Capello va vis a vis: “L’Inter avrebbe dovuto far altro col Plzen. Acerbi leader”

0
39

Capello non le manda di certo a dire e dice la sua sul match di Champions League giocatosi tra Viktoria Plzen e Inter. Tutte le sue dichiarazioni

Dopo aver esordito in Champions League con un sonoro 0-2 in favore del Bayern Monaco, i ragazzi di Simone Inzaghi, nell’arco di questo inizio di settimana, si sono resi protagonisti di un’importante vittoria che li ha spediti direttamente in seconda posizione nel proprio girone, al pari del Barcellona.

Capello va vis a vis: "L'Inter avrebbe dovuto far altro col Plzen. Acerbi leader"
Fabio Capello ©LaPresse

Difatti, grazie alle reti messe a segno da Edin Dzeko e Denzel Dumfries – quest’ultima nella ripresa – i nerazzurri, sono riusciti ad avere la meglio sugli attuali campioni di Repubblica Ceca del Viktoria Plzen. Da qui poi, non sono mancati i primi interventi (fatti trapelare da gente appartenente al mondo dello sport chiaramente). Non a caso, tra questi, c’è anche Fabio Capello.

Viktoria Plzen-Inter, Capello non ci sta e fa chiarezza: “I nerazzurri hanno atteso troppo. Acerbi. Sarà un leader”

Viktoria Plzen-Inter, Capello non ci sta e fa chiarezza: "I nerazzurri hanno atteso troppo. Acerbi. Sarà un leader"
Fabio Capello ©LaPresse

Una volta intervenuto ai microfoni de ‘Il Corriere dello Sport’, l’ormai ex tecnico Fabio Capello, ha detto la sua a proposito del match giocatosi a inizio settimana tra il Viktoria Plzen e l’Inter; affermando proprio: “A Plzen, in superiorità numerica, i nerazzurri avrebbero dovuto prendere a pallate il loro avversario, invece hanno atteso troppo. L’innesto di un leader come Acerbi e il ritorno di Lukaku darà loro una mano”.