Trovato l’erede di Handanovic: altro affare a zero per l’Inter

0
404

La porta dell’Inter è finita spesso e volentieri al centro di polemiche e discussioni. Questo dovrebbe essere l’ultimo anno di Handanovic che in Champions ha ceduto il passo ad Onana. Il dualismo è aperto e per la prossima estate potrebbe anche spuntare un’altra ipotesi 

Nei mesi scorsi si è lungamente parlato delle sorti della porta dell’Inter. Samir Handanovic ad ormai 38 anni è al tramonto del suo lungo cammino da leader dei nerazzurri mentre alle sue spalle continua a scalpitare il talentuoso Andrè Onana, arrivato a parametro zero dall’Ajax. Un portiere, il camerunense, sul quale l’Inter ha scommesso con largo anticipo per strapparlo alla concorrenza ed assicurarsi a buon mercato un estremo difensore di livello importante che potesse poi andare a raccogliere l’eredità del più navigato sloveno.

Handanovic all'ultimo anno: idea Meret a zero
Samir Handanovic ©LaPresse

Handanovic ha comunque iniziato l’attuale stagione da primo portiere in grado anche se non sempre si è fatto trovare pronto. Già dalle ultime due annate il capitano è finito di tanto in tanto sul banco degli imputati per ciò che concerne l’opinione dei tifosi soprattutto sui social. Qualche uscita poco convincente di recente ha rialzato il focolaio di chi preferirebbe un avvicendamento, e in Champions League contro il Bayern in casa, Inzaghi ha anche operato il cambio con Onana titolare.

Calciomercato Inter, da Onana ad Handanovic con la porta da risolvere: occhio anche a Meret

Handanovic all'ultimo anno: idea Meret a zero
Meret ©LaPresse

Onana ha risposto piuttosto bene contro il Bayern Monaco, e si prepara così a riaccendere una vera e propria sfida per la porta con Handanovic per il resto della stagione. Il futuro dei pali nerazzurri è però ancora tutto da scrivere e non possono essere escluse sorprese.

Lo sloveno è infatti arrivato al suo ultimo anno, e l’Inter potrebbe monitorare anche la situazione relativa ad Alex Meret, portiere classe 1997 del Napoli, pronto ad essere sostituito da Navas per tutta l’estate ed alla fine rimasto titolare alla corte di Spalletti per il mancato arrivo del costaricano. Meret ha saputo comunque guadagnarsi sul campo i galloni di titolare a suon di buone prestazioni, ma il suo contratto è ancora in scadenza. In questo contesto, nel caso in cui non dovesse rinnovare, l’Inter potrebbe anche pensarci in virtù dei buoni rapporti con l’agente Pastorello da sempre vicino al club meneghino.