Inzaghi cauto: “Avversario in forma”, poi Acerbi suona la carica

0
17

Le parole del tecnico piacentino e del difensore ex Lazio nel pre-partita contro l’Udinese ai microfoni di Sky, poi si aggiunge Correa per DAZN

Pochi minuti al fischio d’inizio di UdineseInter, gara valevole per la settima giornata del campionato di Serie A. In occasione del pre-partita, il tecnico Simone Inzaghi è stato intervistato dai microfoni di ‘Sky Sport’ assieme al suo difensore centrale Francesco Acerbi.

Skriniar e Correa ©LaPresse

Il tecnico piacentino riconosce la qualità dell’Udinese e procede con cautela: “Mi aspetto una sfida fisica contro un avversario che sta attraversando un ottimo momento. Quanto al turnover, noi allenatori siamo spesso giudicati dai risultati ma abbiamo bisogno di tutti i giocatori per poter fare bene. Di volta in volta sceglierò la migliore formazione. Chi entra, in ogni caso, ha un ruolo decisivo rispetto a chi inizia”.

Così ha invece risposto il centrale: “Abbiamo giocato martedì, oggi è domenica. Il tempo per recuperare c’è stato. Lo hanno fatto tutti e bene. Speriamo di riavere presto con noi Calhanoglu e Lukaku”.

A loro si è infine aggiunto il centravanti Correa, per DAZN: “Per noi oggi è una sfida importante. Veniamo da due vittorie e vogliamo continuare in questo modo, loro stanno facendo molto bene in campionato”.