Pif e l’acquisto dell’Inter: arriva l’annuncio UFFICIALE

0
1554

Alla voci della cessione delle quote di maggioranza dell’Inter ecco la risposta del manager Al-Rumayyan sul coinvolgimento del fondo arabo

Settimane turbolente in casa Inter non soltanto dal punto di vista dei risultati maturati sul campo, ma anche in relazione alla questione economico-finanziaria che coinvolge la società in mano al presidente Zhang.

Steven Zhang ©LaPresse

Alcune indiscrezioni avevano infatti accostato il colosso americano Goldman Sachs alla ricerca di un nuovo socio di maggioranza che si facesse carico della società per circa 1,2 miliardi di euro. A queste è poi giunta la pronta risposta della presidenza che ha invece smentito queste intenzioni, consolidando la propria posizione e semmai ammettendo la valutazione di un’annessione di possibili soci di minoranza. In questo scenario già visto più volte nel corso degli anni di storia nerazzurra, si era ipotizzato che dietro alle voci ci fosse ancora una volta il fondo arabo Pif.

Pif non investirà più in Europa, parola di Al-Rumayyan

L’ingresso dello stadio del Newcastle, club di proprietà del Pif ©LaPresse

Con una nota del tutto ufficiale, tuttavia, il manager e direttore degli affari sauditi, Yasir Al-Rumayyan, ha apertamente dichiarato di non avere alcuna intenzione di investire su altri club europei, se non “qualche piccola realtà per far crescere gli investimenti“. Il fondo arabo si è dunque limitato all’acquisizione delle quote del solo Newcastle, club di Premier League inglese.