Probabili formazioni Barcellona-Inter: dubbio in attacco

0
91

La sfida di stasera al Camp Nou è fondamentale se non decisiva in ottica qualificazione agli ottavi di Champions League

Il ‘muro’ e lo spirito di San Siro. Inzaghi punta a strappare un risultato importante stasera al Camp Nou con gli ‘ingredienti’ dell’andata. Un’altra vittoria contro il Barcellona avrebbe del clamoroso e significherebbe qualificazione agli ottavi di Champions League con due giornate di anticipo. Ma anche un pareggio consentirebbe ai nerazzurri di avvicinarsi a un un traguardo che all’inizio sembrava ai limiti dell’impossibile.

Probabili formazioni Barcellona-Inter
Barcellona-Inter, Pique contro Lautaro nel match d’andata ©LaPresse

Il tecnico nerazzurro ripresenterà quasi la stessa formazione di una settimana fa. Onana tra i pali (per il camerunese, ex del match, terza consecutiva da titolare), in difesa il terzetto titolare Skriniar-de Vrij-Bastoni che una settimana fa ha murato gli attacchi di Pedri e compagni. Novità sull’out destro rispetto al Meazza, Dumfries anziché Darmian anche se l’italiano nutre ancora qualche speranza di partire dall’inizio. A sinistra Dimarco, in regia Calhanoglu con ai lati Barella e Mkhitaryan. Davanti Dzeko e Lautaro.

IPOTESI UNICA PUNTA – Avendo però due soli attaccanti a disposizione, eccetto i Primavera Curatolo e Carboni, l’allenatore interista sta valutando l’utilizzo dal primo minuto di un solo attaccante, nella fattispecie Lautaro con Mkhitaryan alle sue spalle. Una sorta di 3-5-1-1, con Gagliardini interno al posto dell’armeno. Obbligato a conquistare i tre punti per restare in corsa ottavi, Xavi medita una squadra ultra-offensiva con Ansu Fati e Dembele ai lati di Lewandowski. In difesa dovrebbe agire de Jong al posto dell’infortunato Christensen. Arbitro dell’incontro il polacco Marciniak.

Champions League, Barcellona-Inter: le probabili formazioni

BARCELLONA (4-3-3): Ter Stegen; Sergi Roberto, De Jong, Eric Garcia, Marcos Alonso; Gavi, Busquets, Pedri; Dembelé, Lewandowski, Ansu Fati. All.: Xavi.

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro. All.: Inzaghi

Arbitro: Marciniak (POL)