Trenta milioni per Skriniar: “Contratto pluriennale”

0
403

L’Inter tenta di ‘blindare’ Skriniar e di conseguenza a mettere fine a tutte le voci sul suo futuro. La situazione da Appiano

Fresco di pareggio conquistato assieme al resto dei suoi compagni in quel del ‘Camp Nou’, Milan Skriniar, ora, non ha nient’altro in mente che non sia il suo imminente futuro e diciamo questo, proprio in virtù del fatto che lo slovacco deve seriamente pensare a cosa fare durante la prossima stagione.

Milan Skriniar ©LaPresse

Non a caso, d’ora in poi, qualsiasi giorno sarà quello buono per iniziare a parlare di un suo eventuale rinnovo assieme all’Inter. I nerazzurri, durante questi ultimi anni, hanno sempre riposto tantissima fiducia nei confronti del giocatore (proprio come certificato anche dalla fascia indossata al braccio ieri sera col Barcellona). In virtù di questo quindi – nonostante il Psg sia intenzionato a convincerlo con un ingaggio intorno ai 9 milioni di euro – l’Inter proverà nei prossimi giorni a dare una vera e propria accelerata al discorso rinnovo, mettendo sul tavolo circa 6-6,5 milioni netti stagione per i prossimi quattro/cinque anni (vale a dire 30-35 milioni solamente per lui per intenderci). Tutto questo, è stato poi certificato anche dalle parole di Beppe Marotta.

Marotta va a tu per tu sul rinnovo di Skriniar: “Siamo ottimisti. Da parte nostra c’è e ci sarà la massima disponibilità”

Beppe Marotta ©LaPresse

Intervenuto ai microfoni di ‘Sky Sport’ ancor prima che BarcellonaInter prendesse il via, l’ad nerazzurro Beppe Marotta ha da lì avuto tempo e modo di soffermarsi su diverse tematiche ed in particolare su quella legata al rinnovo di contratto di Milan Skriniar: “Se abbiamo un appuntamento programmato? Parliamo di un ottimo professionista e calciatore, che merita di indossare la fascia da capitano e di giocare ancora nell’Inter. Da parte nostra, c’è la totale disponibilità per giungere ad una conclusione logica. Se la sua volontà coincide con la nostra, allora arriveremo all’intesa definitiva. È possibile arrivare ad un contratto pluriennale attraverso la negoziazione tra le parti”.