Disastro e ‘fuga’ a fine stagione: l’Inter può approfittarne

0
647

Il campionato di Serie A offre spesso e volentieri soluzioni intriganti anche dal punto di vista del mercato. A tal proposito un calciatore del Verona potrebbe anche cambiare aria in estate, dopo le voci dell’ultima campagna trasferimenti e alla luce di una stagione che proprio non decolla 

La stagione dell’Inter è stata fin qui piuttosto altalenante, ma non è di certo l’unica squadra di Serie A che sta offrendo un rendimento inferiore alle aspettative. Rispetto all’anno scorso ha fatto registrare un crollo il Verona che ha recentemente esonerato Cioffi proprio per gli scarsi risultati ottenuti fino ad ora. Un’involuzione pesante dovuta sia ad un mercato deficitario e fatto principalmente di uscite di lusso, che ad un gioco che non decolla anche in alcuni interpreti che invece erano stati molto importanti un anno fa. Tra questi anche il giovane Ivan Ilic, centrocampista serbo che nella passata stagione aveva ben impressionato per capacità tecniche in mediana offrendo anche un gol e 4 assist alla causa.

Ilic Inter tra un anno: fuga da Verona
Inzaghi ©LaPresse

Finora il classe 2001 ex Manchester City è stato invece l’ombra di se stesso, involuto col resto della squadra, incapace di incidere con reti o assist ed anche ai box nell’ultimo periodo per un problema muscolare.

Calciomercato Inter, a centrocampo può stuzzicare Ilic: l’ex City si sta affievolendo a Verona

Ilic Inter tra un anno: fuga da Verona
Ilic ©LaPresse

Al netto di tutto il nome di Ilic dopo la scorsa ottima stagione era finito sul taccuino anche di alcuni club, con la Lazio in testa, che non sembra ancora averlo mollato e ci pensa per il futuro. In biancoceleste potrà arrivare però solo con l’uscita di uno tra Luis Alberto e Basic.

Dal punto di vista di squadra la stagione del Verona è un disastro e in tale situazione rischia di perdersi anche lo stesso serbo che aveva il compito di proseguire il percorso di crescita. Ilic potrebbe però essere una scommessa a costi bassi anche per l’Inter. L’ingaggio infatti è abbordabile ed in linea con la riduzione dei costi, ha un buon potenziale e andrebbe a rimpiazzare Gagliardini che è in scadenza di contratto guadagnandone sia in stipendio che in prospettiva. Soprattutto se le cose dovesse proseguire sulla scia negativa di questo inizio, Ilic potrebbe anche desiderare l’addio con il prezzo che rischia di calare.