Le decisioni in Fiorentina-Inter costano caro a Valeri

0
41

Inter, l’arbitro che ha diretto la sfida di sabato scorso con la Fiorentina Paolo Valeri non è stato designato per nessuna gara di serie A e B del prossimo week-end

Paolo Valeri ©LaPresse

Una gara come Fiorentina-Inter termina 3-4 e, invece di guardare allo spettacolo offerto dalle due formazioni in campo ci si è limitati, dalla fine della partita, a fare solo polemiche sulle decisioni arbitrali con i tifosi delle due squadre che tiravano ognuno acqua al proprio mulino. In situazioni come queste, le discussioni sono abbastanza inutili, è come scrivere un 6 per terra e mettere due persone una di fronte all’altra a guardarlo, uno vedrà un 6 e l’altro un 9, ed entrambi avranno ragione dal loro punto di vista.

In ogni caso la decisione dell’arbitro Paolo Valeri di non espellere il giocatore dell’Inter Federico Dimarco per il fallo da rigore su Giacomo Bonaventura, non deve essere piaciuta al designatore degli arbitri Gianluca Rocchi.
Il direttore di gara della sezione Roma 2, in questo week-end potrà rilassarsi a casa visto che non è stato scelto per nessuna gara di serie A o di serie B. Un bel biglietto da visita per una giacchetta nera che, tra meno di un mese, sarà nella delegazione degli arbitri italiani designata dalla Fifa per dirigere le partite dei prossimi Mondiali in Qatar.