“Ci ha scommesso”: Kessie e lo sbarco all’Inter, annuncio UFFICIALE

0
388

L’ivoriano fatica a imporsi al Barcellona dove è approdato l’estate scorsa a parametro zero. Ora i tifosi del Milan lo rimpiangono

Sui social, dopo la sconfitta col Torino, molti tifosi del Milan hanno iniziato a sottolineare con grande foga la mancanza di Franck Kessie nella rosa, ritenendolo a ragione fondamentale negli equilibri della squadra di Pioli che, un po’ come quella di Inzaghi, quest’anno prende troppi gol. Tredici in campionato contro i 17 dei nerazzurri. Il problema è che l’ivoriano non è stato rimpiazzato a dovere dalla società targata ora Red Bird, e ciò sul campo è piuttosto evidente.

Calciomercato Inter, colpo Kessie: annuncio ufficiale dell'agente
Kessie e Laporta ©LaPresse

Kessie riserva al Barcellona

Se in rossonero Kessie è riuscito a lasciare il segno, a Barcellona ancora no. E forse non ci riuscirà mai nonostante le premesse e l’investimento – lato ingaggio, di circa 8 milioni – fatto da Laporta e soci per convincerlo a trasferirsi in Catalogna anziché a Parigi. Xavi lo ha voluto ad ogni costo, considerandolo l’ideale sostituto di Busquets. Un errore, perché il classe ’96 era e rimane una mezz’ala. Il problema è che nel ruolo di interni sono pressoché intoccabili i due canterani Gavi e Pedro, e che lo stesso Busquets – pur volendo ‘adattare’ Kessie al centro della mediana – non è affatto propenso a farsi da parte. Chiedere a de Jong… E così l’ex milanista è finito quasi subito tra le riserve, giocando titolare solo quattro volte, inclusa quella contro il Bayern in Champions mercoledì scorso al ‘Camp Nou’. Una partita persa con un sonoro 3-0 e del tutto inutile visto che l’Inter aveva già aritmeticamente condannato i catalani alla retrocessione in Europa League.

Calciomercato Inter, colpo Kessie: annuncio ufficiale dell'agente
Kessie in azione ©LaPresse

Calciomercato Inter, agente Kessie: “Addio al Barcellona, voci totalmente false”

A proposito di Inter, nelle ultime settimane Kessie è stato accostato anche ai nerazzurri tra i rumors di stampo spagnolo che lo danno possibile per non dire sicuro partente dal Barça a fine stagione. O addirittura a gennaio, con il Ds Alemany che avrebbe fissato a 20 milioni di euro il prezzo per il suo cartellino. Tale indiscrezione è stata tuttavia seccamente smentita, ma era prevedibile. dall’agente del calciatore George Atangana: “Continuerà a lavorare per guadagnarsi un posto in squadra – le sue parole al ‘Mundo Deportivo’ – Non è un giocatore che si arrende facilmente. Ha avuto altre offerte in estate e ha scommesso molto sul Barça. Kessie è molto felice al Barcellona, è nel club da pochi mesi ed è ancora in fase di adattamento alla squadra e allo stile di gioco della squadra. Ci vuole tempo. Le voci sull’addio sono totalmente false”.