All’Allianz finisce come al Meazza: male de Vrij, Dzeko meritava il gol

0
260

Cronaca, pagelle e tabellino della sfida Bayern-Inter andata in scena all’Allianz Arena e valevole per la sesta e ultima giornata della fase a gironi di Champions

L’Inter esce sconfitta dall’Allianz Arena. 2-0 netto del Bayern di Nagelsmann come all’andata, anche se la prova dei nerazzurri – in campo con moltissime seconde linee – è stata più che degna del palcoscenico Champions.

Le pagelle di Bayern-Inter
Bayern-Inter 2-0 ©LaPresse

L’Inter parte bene sprecando il vantaggio con Lautaro da due passi, vantaggio che poi trovano i bavaresi con l’inserimento e il colpo di testa vincente di Pavard. Nel secondo tempo la scenografia non cambia, i padroni di casa mantengono il pallino del gioco e Barella e compagni provano a rispondere di rimessa. A venti dal termine i tedeschi mettono in cassaforte il successo (il sesto su sei nel girone) con un missile sotto l’incrocio di Choupo-Moting. Per entrambe era quasi un’amichevole, quella che certamente non sarà domenica sera in casa della Juventus. A Torino Inzaghi e i suoi si giocheranno una buona fetta delle ambizioni Scudetto.

Pagelle e tabellino Bayern-Inter

TOP

DZEKO – Impatto eccellente sul match. Aveva voglia di incidere e ci prova fino alla fine, quando Ulreich gli nega la gioia di un gol che avrebbe meritato. Con la Juve lo rivedremo dall’inizio.

ONANA – Gioca con coraggio, innescando le ripartenze. L’Inter in porta ha proprio svoltato.

FLOP

LAUTARO – Serata no. Si divora un’occasionissima da gol che avrebbe portato avanti l’Inter e poi si perde Pavard sull’1-0.

CORREA – Gioca troppo sulle punte, quasi si marca da solo.

DE VRIJ – Sempre in ritardo, Choupo-Moting fa quello che vuole.

BAYERN-INTER 2-0
31′ Pavard, 71′ Choupo-Moting

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Ulreich 6,5; Mazraoui 5,5 (66′ Musiala 6), Pavard 7,5, Upamecano 6 (46′ Davies 6,5), Stanisic 5; Kimmich 6,5, Sabitzer 6,5; Coman 5,5 (76′ Wanner s.v.), Gravenberch 5,5, Mané 5,5 (66′ Gnabry 6); Choupo-Moting 7,5 (73′ Tel s.v.). All.: Nagelsmann

INTER (3-5-2): Onana 6,5; Darmian 6, de Vrij 5 (76′ Skriniar s.v.), Acerbi 6; Bellanova 6, Barella 6 (60′ Mkhitaryan 6), Asllani 5,5, Gagliardini 6 (60′ Calhanoglu 6), Gosens 6; Correa 5 (76′ Carboni s.v.), Lautaro Martinez 5 (60′ Dzeko 7). All.: Inzaghi

Arbitro: Kruzliak (SLO)
Ammoniti: Sabitzer, Gosens, Kimmich, Carboni