Via dall’Inter: raggiunge de Ligt al Bayern Monaco

0
2092

L’incursione dei bavaresi allunga la lista di pretendenti al cartellino del centrale dell’Inter, già destinato a far parlare nuovamente di sé sul mercato

Non è passato molto dalla chiusura della sessione estiva di mercato, quando l’Inter è riuscita a strappare proprio all’ultimo minuto il prestito di Francesco Acerbi dalla Lazio, al fine di puntellare il carente reparto difensivo dopo la partenza di Ranocchia – oggi ufficialmente ritiratosi dal calcio giocato per qualche acciacco fisico di troppo.

Milan Skriniar ©LaPresse

E proprio in quello stesso frangente temporale si erano intensificate le voci di un possibile trasferimento di Milan Skriniar verso la sponda parigina del PSG. La trattativa è infine sfumata per gap troppo ampio tra domanda e offerta, ma anche per la volontà della dirigenza nerazzurra di non privare Inzaghi di un altro importante elemento proprio di quella difesa che si andava lentamente costruendo.

Nel corso delle settimane seguenti Marotta ha tentato in tutti i modi di richiamare l’attenzione dell’entourage del calciatore per discutere delle condizioni di rinnovo del contratto, ma le parti sembrano ancora distanti dalla fumata bianca. Così il PSG mantiene ancora operativi i radar sul calciatore e non si esclude che possano tornare all’attacco già nel corso della prossima sessione invernale di mercato.

Calciomercato, anche il Bayern pressa forte su Skriniar

Milan Skriniar ©LaPresse

A questo giro però potrebbero trovare la forte concorrenza del Bayern Monaco alle porte: i bavaresi sono vecchi estimatori del centrale slovacco e vorrebbero affiancare a de Ligt un altro difensore di spessore. La dirigenza potrebbe lanciare un’offerta d’ingaggio da 7 milioni l’anno per cinque anni, per un totale di 35 milioni d’investimento, senza neppure considerare l’enorme esborso in favore delle casse nerazzurre. Ammesso e non concesso che l’Inter riesca nell’intento di convincere Skriniar a firmare il tanto atteso rinnovo.