Calciomercato Inter, via Lukaku: il sostituto gioca in Serie A

0
813

Le dubbie condizioni fisiche del centravanti belga preoccupano la dirigenza nerazzurra che starebbe già pensando al sostituto in caso di addio

Due mesi di stop forzato sono sembrati un’eternità per tutti i tifosi nerazzurri che non hanno potuto vedere Romelu Lukaku all’opera, dopo il suo ritorno all’Inter nel corso della passata sessione estiva di mercato.

Romelu Lukaku ©LaPresse

Il destino ha però giocato un brutto scherzo al centravanti belga, fermatosi nuovamente per un fastidio al bicipite femorale. Per poter velocizzare le operazioni di recupero, nella (vana) speranza di far rientro in gruppo prima che inizi la sosta di campionato in favore della disputa dei Mondiali, Lukaku ha dunque raggiunto lo staff medico della sua Nazionale in accordo con il club.

Dietro a questa decisione, tuttavia, non filtra affatto ottimismo. Anzi, la dirigenza nerazzurra è adesso pervasa da un senso di smarrimento, come se l’affare messo in porto con il Chelsea sia stato un vero flop. E per quanto non si conoscano ancora le potenzialità di questa ‘versione’ acciaccata di Lukaku nella seconda metà di stagione, Marotta avrebbe in mente l’idea di non considerare già il prolungamento del prestito per un altro anno ancora – come da piani iniziali. Ci sono poche garanzie. Al suo posto, come riportato dai colleghi di ‘calciomercatonews.com‘, l’amministratore delegato dovrebbe garantire ad Inzaghi un profilo di prestanza fisica e grande fiuto del gol: un altro centravanti puro, che funga da completamento alle qualità di Lautaro Martinez.

Calciomercato Inter, dopo Lukaku è pronto Zapata

Duvan Zapata ©LaPresse

Già vecchio obiettivo della dirigenza nerazzurra, il profilo ideale a fare le veci di Lukaku dalla prossima stagione sarebbe quello del centravanti colombiano Duvan Zapata. Sebbene  sia ancora a secco di reti segnate in questa stagione, complice le poche presenze raccolte sui campi (anch’egli fuori un mese per infortunio), non si dimenticano facilmente le gesta compiute con la maglia dell’Atalanta nelle ultime stagioni. Il suo cartellino è attualmente valutato nettamente al ribasso rispetto a qualche mese fa e si attesta intorno ai 15 milioni di euro: un vero affare, soprattutto perché vicino alla scadenza di contratto (2024).