Rientro in Belgio per Lukaku: il calciatore ha un desiderio

0
170

Il centravanti è stato preso in carico dallo staff medico della Nazionale in accordo con l’Inter e spera di poter tornare il prima possibile

Dopo appena qualche giorno dal reimpiego di Romelu Lukaku negli schemi di Inzaghi, il centravanti belga ha subito una ricaduta al bicipite femorale che lo sta costringendo al secondo stop consecutivo di questa stagione.

Romelu Lukaku ©LaPresse

Intanto, in accordo con lo staff medico del club, la Nazionale belga ha deciso di riportare a casa il proprio calciatore al fine di seguirne il recupero da vicino e fare le dovute considerazioni tecniche in vista della convocazione ufficiale per il prossimo Mondiale in Qatar. Al momento non si conoscono le tempistiche di recupero, ma dovrebbe seguire a breve un primo esame strumentale di rilevamento dell’entità del nuovo infortunio.

Basta attese: Lukaku vuole rientrare subito

Romelu Lukaku ©LaPresse

Lukaku ha tuttavia una volontà ferrea: stando a quanto chiesto ai propri connazionali, vorrebbe accelerare le operazioni di recupero per poter tornare a disposizione di Inzaghi ancor prima dell’inizio della sosta del campionato di Serie A. Un desiderio utopistico, almeno per il momento.

Nelle ultime settimane, Lukaku aveva già pressato lo staff medico nerazzurro e il gruppo di preparatori per velocizzare il processo di reintegro dopo i due mesi di infortunio precedenti, ma questo sarebbe costato al centravanti l’alto rischio di ricaduta. Rischio che infine si è concretizzato.