Simeone al posto di Inzaghi: all’Inter col suo ‘fedelissimo’

0
272

Spunta fuori una clamorosa ipotesi di Mercato. Il ‘Cholo’ Simeone all’Inter con uno dei suoi pupilli. La situazione

Non sta indubbiamente vivendo un momento facile l’Atletico Madrid. La squadra guidata da Simeone infatti, ha chiuso al quarto posto in classifica il proprio girone di Champions, uscendo in questo modo del tutto dall’Europa.

Diego Simeone ©LaPresse

In pochi, se non addirittura nessuno, si sarebbero aspettati un tracollo del genere da parte dei ‘Colchoneros’, i quali hanno già fatto registrare sei sconfitte totali in stagione. La cosa ancor più preoccupante però, è il fatto che il primo a pagarne le conseguenze potrebbe essere – giusto o sbagliato che sia – lo stesso tecnico Diego Simeone. A testimonianza di ciò infatti, in tanti credono che questo suo ‘ciclo’ in terra spagnola sia ormai terminato. Ecco dunque che spunta fuori l’ipotesi Inter.

Calciomercato Inter, Simeone come post Inzaghi: i possibili scenari

Diego Simeone ©LaPresse

Premesso che, il futuro di Inzaghi dipenderà esclusivamente da quello che l’Inter riuscirà a raccogliere durante la stagione corrente, nel caso in cui Simone Inzaghi dovesse appunto fallire, ecco che al suo posto potrebbe esserci già pronto Diego Simeone. Il tecnico argentino infatti, non ha mai fatto mistero sul suo desiderio di poter allenare un giorno i nerazzurri. In virtù di questo dunque, qualora il ‘Cholo’ dovesse eventualmente approdare un giorno in quel di Appiano – stando inoltre a quanto riferito da ‘Calciomercatonews.com‘ – l’attuale tecnico dei ‘Colchoneros’, potrebbe anche pensare bene di portare con sé uno dei suoi fedelissimi, vale a dire Stefan Savic. Allo stesso modo, resta assai improbabile – almeno per il momento – l’ipotesi di poter vedere Diego Simeone sedere sulla panchina nerazzurra.

Simeone all’Inter? I perché e i no di questa operazione: la situazione

Diego Simeone ©LaPresse

Fermo restando che questo resta momentaneamente puro ‘fantamercato’, è dunque lecito dover fare ulteriore chiarezza su questa situazione: in quanto, seppur Simeone resti uno dei sogni dell’intera dirigenza nerazzurra, Simone Inzaghi, per quanto di buono fatto vedere sulla panchina dell’Inter sino a questo momento, non è in discussione. Allo stesso modo poi, gli eventuali costi per il ‘Cholo’ – tecnico più pagato al mondo con 22 milioni netti a stagione – rendono del tutto impraticabile questa ‘pista’ per la ‘Beneamata’, anche se poi nel calcio – come in tutto il resto della vita – non bisogna mai dire mai.