Inter, intreccio choc col Milan: addio immediato con scambio

0
322

L’Inter ha diversi calciatori in prestito tra Italia ed Europa, ed alcuni di questi potrebbero anche diventare risorse dal punto di vista economico. In particolare a partire da Lazaro potrebbe innescarsi un eventuale intreccio 

Mentre Simone Inzaghi lavora chiaramente sul campo con la squadra che ha a disposizione, c’è una ‘seconda Inter‘ che continua il proprio percorso lontano da Milano. Si tratta del folto elenco di calciatori che stanno giocando in prestito: da Agoumè a Sensi, passando per Radu, Satriano, Lazaro e tanti altri ancora. Tra i migliori interisti in prestito in giro per l’Europa spicca proprio il laterale austriaco ex Borussia Moenchengladbach e Benfica, che a titolo temporaneo al Torino sta mettendo insieme un’ottima stagione.

Inter, intreccio choc col Milan: addio immediato con scambio
Lazaro ©LaPresse

La prima fase di questa annata di Lazaro in granata è stata forse la più convincente da quando gioca in Italia. Il laterale austriaco si sta rivelando infatti arma preziosa nell’ambito delle rotazioni di Juric, che in quella zona di campo ha altri calciatori importanti come Vojvoda e Singo. Il classe 1996 di Graz si è saputo imporre sotto la Mole ed ha anche già messo a referto un paio di assist, senza dimenticare una continuità di impiego per nulla scontata e mai riscontata nelle sue ultime esperienze.

Calciomercato Inter, Lazaro ago della bilancia a Torino: riscatto e intreccio col Milan?

Inter, intreccio choc col Milan: addio immediato con scambio
Inzaghi e Pioli © LaPresse 

Un rendimento costante e di ottimo livello quello di Lazaro che potrebbe spingere il Torino a riscattarlo dall’Inter che lo valuta 6 milioni di euro e non pare minimamente intenzionata ad effettuare sconti. Non vanno però esclusi anche altri tipi di risvolti, che coinvolgerebbero altre compagini di Serie A.

Nello specifico l’ipotesi suggestiva porterebbe ad un eventuale riscatto del Toro con i granata che potrebbero anche provare ad acquistarlo e poi offrirlo al Milan per uno tra Alexis Saelemaekers oppure Rade Krunic. Una sorta di intreccio sorprendente con i rivali rossoneri.