L’esonero di Inzaghi è immediato: spunta un sostituto clamoroso

0
6083

I tifosi dell’Inter si scagliano contro il tecnico dopo la sconfitta con la Juventusche esclude i nerazzurri dalla corsa Scudetto

La sconfitta con la Juventus, nel derby d’Italia valevole per la tredicesima giornata di Serie A, è pesantissima come ha dichiarato lo stesso Inzaghi al termine. I nerazzurri subiscono il sorpasso in classifica proprio dei bianconeri e, di fatto, dicono addio alla corsa Scudetto considerato il distacco di ben undici punti dalla capolista Napoli.

Inter ko con la Juve: è subito Inzaghi out
Simone Inzaghi ©LaPresse

Sul banco degli imputati c’è, ovviamente, lo stesso tecnico interista che all’Allianz ha rimediato già la quinta sconfitta in campionato, perdendo fin qui tutti gli scontri diretti. Già a novembre la sua Inter è fuori dalla corsa al titolo, su Twitter spopola così di nuovo l’hashtag #InzaghiOut:

— Il Gatto e la Volpe (@GattoeVolpeTw) November 7, 2022

Calciomercato Inter, via Inzaghi a fine stagione: Juric e la ‘suggestione’ Allegri

Inter ko con la Juve: è subito Inzaghi out. Suggestione Allegri
Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri ©LaPresse

Inzaghi cacciato subito dai suoi tifosi dopo la sconfitta nel derby d’Italia. Senza la conquista di un titolo, se non addirittura il piazzamento Champions oggi l’obiettivo realistico, a fine stagione anche la società potrebbe optare per l’esonero. Ma chi al posto del piacentino? Circola con insistenza sempre il nome di Juric, col quale non sarebbero necessarie ‘rivoluzioni’ tecnico-tattiche, ma non è da escludere l’ingaggio di un big alle condizioni economiche attuali – stipendio di 5,5 milioni – dello stesso ex Lazio.

La grande ‘suggestione’ è rappresentata proprio dal vincitore della sfida di ieri sera, Massimiliano Allegri. Il livornese gode della stima di Marotta, il quale due anni fa lo mise in cima alla lista per il post Conte, e non è sicuro della sua permanenza sulla panchina juventina oltre questa annata.