Cuadrado all’Inter a zero: ci sono le cifre per l’accordo

0
73

La fascia destra dell’Inter resta molto chiacchierata, con un Denzel Dumfries spesso al centro di voci. In entrata occhio alle occasioni, con un vecchio pallino juventino che potrebbe anche tornare in auge 

Le voci si inseguono molto velocemente in casa Inter, con la compagine nerazzurra che in vista anche delle prossime sessioni di calciomercato pensa già a programmare le mosse da effettuare. Un mercato intrigante dai primi mesi del 2023 riguarderà i calciatori in scadenza il prossimo giugno, e che dunque potranno accordarsi presto a caccia di nuove soluzioni. Uno di questi potrebbe rappresentare una interessante occasione anche per Marotta e soci, dopo le voci già delle scorse sessioni.

Calciomercato Inter, l'agente si muove per Cuadrado: occhio al ritorno di fiamma
Juan Cuadrado © LaPresse

Il calciatore in questione è Juan Cuadrado, laterale destro colombiano della Juventus che è però entrato nella propria fase calante in bianconero. Apparso anche nervoso, come certificato anche da Allegri nei giorni scorsi, il classe 1988 ha ancora il contratto in scadenza a giugno 2023, e senza un rinnovo dovrebbe andare a caccia di una nuova sistemazione facendo leva sul trasferimento a costo zero.

Calciomercato Inter, l’agente si muove per Cuadrado: occhio al ritorno di fiamma

Calciomercato Inter, l'agente si muove per Cuadrado: occhio al ritorno di fiamma
Juventus © LaPresse

La situazione di Cuadrado alla Juventus resta piuttosto complessa, alla luce di un rendimento che non rispecchia più il valore del calciatore in relazione a qualche anno fa. In tal senso i bianconeri lavorano già per un sostituto con il nome di Alvaro Odriozola sempre verde. Non è quindi da escludere un rilancio interista per lo stesso sudamericano.

Lucci agente del calciatore può provarci in maniera concreta con la stessa Inter, con la quale esiste un eccellente rapporto. Cuadrado a zero avrebbe nel caso una possibile doppia chiave di lettura: come post Dumfries, qualora l’olandese dovesse andare via, o comunque almeno come alternativa al titolare di turno. Lucci potrebbe chiedere un biennale da 6 milioni di euro netti per il colombiano.