“Assolutamente sì”: Inzaghi fa il mercato dell’Inter dopo la vittoria a Bergamo

0
417

Il tecnico: “Vittoria importante, ma due gol evitabili. La differenza è che l’anno scorso fin qui ne avevamo persa soltanto una”

“Oggi abbiamo incontrato una grande Atalanta, ma i primi venticinque minuti dovevamo fare meglio. Poi abbiamo ottenuto una vittoria importante, la sesta nelle ultime sette. Ora dobbiamo andare avanti in questo percorso come le altre che inseguono”. Così Simone Inzaghi dopo il successo pesante a Bergamo, il primo della stagione in uno scontro diretto.

Atalanta-Inter 2-3, parla Inzaghi
Simone Inzaghi ©LaPresse

Trascinatore dell’Inter al ‘Gewiss Stadium’ è stato senz’altro Dzeko, autore di una doppietta e di una prova da campione: “Edin è un grandissimo calciatore che aiuta la squadra in tutte le due fasi – ha sottolineato il tecnico nerazzurro al microfono di ‘Dazn’ – È stato e continua ad essere un valore aggiunto per noi. Se gli rinnoverei il contratto? Assolutamente sì, ma ho dei dirigenti bravissimi che sanno cosa è meglio fare. Il campionato di quest’anno sta andando in una direzione diversa per il cammino del Napoli, noi come altri abbiamo perso dei punti anche per degli infortuni ma nelle ultime sette compresa la Champions ne abbiamo vinte sei. La differenza è che l’anno scorso fin qui ne avevamo persa soltanto una – ha evidenziato Inzaghi in conclusione – Oggi non benissimo l’approccio ma è merito pure dell’Atalanta. Sicuramente abbiamo preso due gol evitabili“.