L’ufficialità di Ronaldo mette nei guai Marotta: cosa succede

0
3546

In un modo o nell’altro Cristiano Ronaldo fa sempre parlare di se. L’attaccante portoghese si è sbloccato ai Mondiali ma il suo addio allo United può smuovere altre pedine, tra cui una che piace all’Inter 

Riecco Cristiano Ronaldo che dopo interviste, polemiche, veleni ed una rescissione già ufficializzata con il Manchester United, si riaffaccia al calcio giocato esordendo con gol nella prima del Mondiale qatariota del suo Portogallo. Una rete che pesa sul punteggio e che lo porta ancora una volta nella storia, divenendo il primo calciatore a segnare in cinque edizioni differenti della coppa del Mondo.

Calciomercato Inter, l'ufficialità di Ronaldo cambia le carte: occhio a Thuram
Cristiano-Ronaldo ©LaPresse

Al netto del campo che ha emesso il suo primo verdetto di un cammino tutto da esplorare, per CR7 ci sarà tanto da discutere in merito al suo futuro che non sarà più ad Old Trafford.

Calciomercato Inter, l’ufficialità di Ronaldo cambia le carte: occhio a Thuram

Calciomercato Inter, l'ufficialità di Ronaldo cambia le carte: occhio a Thuram
Marcus Thuram © LaPresse

Al netto di quale sarà la prossima metà di Cristiano Ronaldo va guardata anche l’altra faccia della medaglia, ovvero quella del Manchester United, obbligato a cercare un nuovo attaccante per rimpinguare il reparto alla corte di ten Hag. Stando a quanto sottolineato dai colleghi di ‘Calciomercatoweb.it’, l’interesse della dirigenza dei Red Devils si sarebbe focalizzato su un calciatore in scadenza di contratto che peraltro piace molto anche all’Inter da parecchio tempo.

Si tratta di Marcus Thuram, in scadenza a giugno 2023 ma che a fronte di un pagamento congruo potrebbe anche partire prima. Non va infatti sottovalutata la possibilità che vede il Manchester mettere sul piatto i milioni necessari per accaparrarsi il nazionale francese già in inverno. Gli inglesi potrebbero sborsare 20 milioni per chiudere l’affare, cifra ampiamente sufficiente per convincere il Borussia a lasciarlo andare via prima della scadenza, ma che al contempo è fuori mercato per l’Inter.