Calciomercato Inter, il Mondiale sancisce l’addio: follie per lui

0
186

La Premier complica i piani dell’Inter. Il suo addio è ormai cosa fatta. I possibili scenari in vista di giugno

Come da suo solito, il Mondiale si sta rivelando anche in quest’annata un vero e proprio trampolino di lancio per i migliori prospetti. E’ anche racchiusa in questo infatti la bellezza di #Qatar2022.

Scenografia Qatar 2022 ©LaPresse

Sono già molteplici i giocatori che sono riusciti a distinguersi positivamente in quest’avvio di Mondiale. Pensiamo per esempio a Yunus Musah, fino ad arrivare anche a Gakpo e Robinson (da un po’ di tempo a questa parte osservati speciali in casa Inter). I tre appena sopraccitati infatti, per via di quelle che sono le loro grandi abilità, sono così riusciti ad attirare la forte attenzione di diversi club europei, ma a quanto pare non sono i soli. Difatti, anche lo stesso Josko Gvardiol è riuscito a diventare oggetto di desiderio dei più importanti club che militano attualmente in Inghilterra, al punto che il suo futuro è da considerarsi ormai segnato. Da qui, tutto quello che c’è da sapere a proposito di questa situazione.

Calciomercato Inter, niente da fare per Gvardiol: c’è la Premier nel suo cammino

Josko Gvardiol ©LaPresse

Protagonista di un ottimo avvio assieme alla sua Croazia, anche Josko Gvardiol – ad oggi in forza al Lipsia – sta riuscendo a dire la propria in questo Mondiale. Il classe ’02 infatti, era già riuscito ad attirare in passato il forte interesse da parte dell’Inter, al punto che era stato visto come possibile e futura alternativa a Bastoni (qualora il centrale ‘made in Italy’ se ne fosse andato via sul serio da Milano). Una volta arrivati a questo punto però, nel suo futuro pare poterci essere definitivamente la Premier, al punto che già a luglio 2023, il difensore croato dovrebbe cominciare la sua avventura londinese. In che luogo? Si pensa tutt’ora al Tottenham, ma più verosimilmente al Chelsea, già pronto a fare follie per lui.