Accordo con Ronaldo: Mendes e l’affare choc con l’Inter

0
221

Le ultime di calciomercato Inter si intrecciano con quelle sul futuro del fuoriclasse portoghese. La possibile mossa dell’agente coi nerazzurri

Ci sono novità clamorose sul futuro di Cristiano Ronaldo. Riassumendo il tutto, il fuoriclasse portoghese avrebbe trovato squadra, ma non in Europa e non nel calcio che conta. Niente ritorno in Champions, quindi, per il classe ’85 di Funchal all’ultimo ballo con la propria Nazionale al Mondiale in Qatar.

Calciomercato Inter, Ronaldo all'Al-Nassr: Mendes offre Ait-Nouri
Cristiano Ronaldo e Jorge Mendes ©LaPresse

Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato dello spagnolo ‘Marca’, CR7 è a un passo dall’Al-Nassr allenato dall’ex tecnico della Roma Rudi Garcia. Il ricchissimo club dell’Arabia Saudita è vicino a un accordo sulla base di un mega accordo di due anni e mezzo da 200 milioni di euro netti a stagione. Un totale, insomma, di circa 500 milioni di euro. Il cinque volte Pallone d’Oro starebbe per dire sì ai sauditi, che già ci avevano provato l’estate scorsa, vista la mancanza di offerte concrete qui in Europa.

Calciomercato Inter, niente Ronaldo: Mendes può tentare lo ‘scambio’ Ait-Nouri-Calhanoglu

Calciomercato Inter, Ronaldo all'Al-Nassr: Mendes offre Ait-Nouri
Ait-Nouri in azione ©LaPresse ©LaPresse

Mendes ha provato e riprovato a piazzare Ronaldo di nuovo in Serie A, in una tra Milan, Napoli e Inter ancora impegnate in Champions, ma non c’è stato nulla da fare. L’operazione era e sarebbe, anche ora che l’ex Juventus è senza squadra, troppo costosa senza contare che il 37enne resta una figura troppo ingombrante per lo spogliatoio e gli equilibri interni. Lo stesso Mendes, tuttavia, potrebbe tenere vivi i contatti con le big italiane, nerazzurri compresi per proporre altre operazioni, altri calciatori legati alla sua agenzia, la ‘Gestifute’.

A Marotta e soci, per esempio, il potente procuratore lusitano potrebbe proporre in ottica giugno Ait-Nouri, laterale mancino francese in forza al Wolverhampton sapendo che Inzaghi può aver bisogno di un rinforzo a sinistra con l’eventuale partenza di Gosens. Mendes è il deus ex machina dei ‘Wolves’, per questo non sorprenderebbe se provasse ad allargare l’affare includendo uno come Calhanoglu, profilo ideale per la formazione ora guidata da Lopetegui ed elemento sulla carta in grado di non far rimpiangere quel Ruben Neves che intende sistemare altrove.