Il rinnovo lo spinge all’Inter: può sostituire Gosens

0
915

L’esterno tedesco avrebbe i mesi contati, intanto Marotta ha scelto il sostituto ideale che può lasciare la Spagna con una certezza in più

Robin Gosens è l’uomo destinato a lasciare l’Inter nel corso della prossima sessione invernale di mercato. Da settimane non si parla d’altro ed effettivamente, per quanto visto finora nel primo spezzone di stagione, il continuo vociare sul suo conto è giusto ed inevitabile.

Robin Gosens ©LaPresse

L’esterno tedesco, giunto a Milano poco meno di un anno fa in prestito dall’Atalanta con opzione di riscatto e qualche acciacco di troppo, non ha avuto la forza di imporsi negli schemi di Simone Inzaghi e scalzare Federico Dimarco dal monopolio della corsia esterna di sinistra. Il tecnico preferisce infatti l’azzurro per incisività e pericolosità, anche in fase difensiva oltre che realizzativa: ha dalla sua un buon piede che gli permette di calciatore punizioni velenose e pennella cross alla perfezione. Insomma, tutte caratteristiche delle quali neppure l’Inter al completo può fare a meno. Un po’ come Dumfries, ma quello è un discorso a parte che merita altre attenzioni.

Gosens è quindi finito nuovamente nel calderone del calciomercato, destando dapprima l’interesse dello Schalke 04 e poi del Bayer Leverkusen. Il primo dei due club tedeschi è ancora oggi il sogno dell’esterno sinistro, ma il penoso piazzamento nella classifica della Bundesliga – per l’ennesima volta nel corso degli ultimi anni – non fa che deviare la sua attenzione su club di prima fascia. E su questo è forte il pressing del secondo club, finito per essere tra i protagonisti delle ultime stagioni del massimo campionato di calcio tedesco. L’unico intoppo, almeno al momento, sarebbe dato non tanto da questioni di ordine economico quanto piuttosto dall’urgenza dell’Inter di trovare dapprima un degno sostituto, prima di lasciarlo andare. Il rischio, altrimenti, è che resti il solo Dimarco a coprire la fascia con Darmian (spesso polivalente) fuori dai giochi per infortunio.

Calciomercato, Vazquez ancora più vicino all’Inter

Gennaro Gattuso ©LaPresse

Di recente, però, si è molto parlato del giovanissimo terzino spagnolo Jesus Vazquez, fino all’anno scorso soltanto un buon prodotto del vivaio del Valencia. Oggi ha guadagnato il rispetto di Gattuso e la voglia di mettersi in gioco su palcoscenici importanti, ma questo non è il destino che può compiere restando lì dov’è. L’interesse dell’Inter è molto vivo, come raccontato in precedenza da ‘interlive.it‘ e con la super titolarità di Gayà e il vicinissimo rinnovo di contratto del suo vice Toni Lato, Vazquez avrebbe una clamorosa opportunità di slegarsi dal Valencia per sposare il progetto nerazzurro a gennaio.