Ausilio sogna Kovacic: ma il Milan può chiudere lo ‘scambio’

0
587

Assurdo scenario in vista di giugno. Marotta e Ausilio tentano di portare a termine il colpo, ma ci sono sia il Chelsea che il Milan di mezzo. La situazione

Non sta convincendo appieno il Chelsea in questo avvio di stagione. I ‘Blues’ infatti, non stanno rendendo al massimo delle proprie potenzialità, al punto stesso che si trovano solamente al settimo posto in classifica a pari punti col Brighton.

Graham Potter, tecnico del Chelsea ©LaPresse

Sono già cinque le sconfitte rimediate sin qui in Premier League dalla squadra guidata attualmente da Graham Potter. Un avvio decisamente complicato quello fatto registrare da parte dei ‘Blues’ e che ha costretto per dipiù a distanza di qualche mese l’intera dirigenza londinese ad esonerare l’ormai ex allenatore Thomas Tuchel. Tralasciando questo aspetto però, è ormai evidente che siano state fatte nel recente passato alcune scelte sbagliate sul mercato, a cominciare proprio da quella di Romelu Lukaku. E’ ormai cosa nota infatti che il Chelsea acquistò ‘Big Rom’ già nell’estate del 2021 per la modica cifra di 115 milioni euro, giocatore che però a distanza di un anno – vale a dire nello scorso giugno quindi – ha poi girato nuovamente all’Inter – seppur via prestito – incassando soli 8 milioni di euro più 5 di bonus. In virtù di tutto questo dunque, l’intera dirigenza del Chelsea è ormai chiamata a rifarsi, motivo per cui potrebbe aver già proposto un potenziale scambio al Milan (cosa che potrebbe benissimo non piacere ad Ausilio e tutto il resto della ‘truppa’ dell’Inter).

Calciomercato Inter, Ausilio sogna costantemente il ritorno di Kovacic: ma il Milan può mandare in fumo il tutto

Mateo Kovacic in azione ©LaPresse

Dopo essere stato riaccostato più e più volte ai nerazzurri nel recente passato, ecco qui un’eventuale scenario che diventa man mano sempre più fattibile in vista della prossima estate: ossia quello di vedere Franck Kessie in prestito con diritto di riscatto all’Inter – in stile affare Lukaku per intenderci – mentre attenzione al Milan per Kovacic. Non è un caso infatti che il Chelsea resti lì forte su Bennacer, al punto stesso che potrebbe provarci già a gennaio e dare così in questa maniera il via libera ai rossoneri – per l’estate chiaramente – per Kovacic. Al tempo stesso, è anche lecito dover sottolineare il fatto che Piero Ausilio su tutti ‘sogna’ di rivedere da punto e accapo il ritorno del centrocampista croato ad Appiano, anche se, l’ostacolo maggiore resta senz’alcun ombra di dubbio quello dell’ingaggio, visto che al momento percepisce la bellezza di circa 9 milioni a stagione.