Blitz improvviso e accordo: ‘addio’ Inter già a gennaio

0
136

Il calciatore è stato accostato all’Inter nelle ultime giornate come potenziale sostituto tra i pali ma c’è la fortissima concorrenza dalla Premier League

L’arrivo di André Onana in nerazzurro ha donato a Simone Inzaghi un’alternativa utile a Samir Handanovic in questa stagione, come non era riuscito ad essere Radu in passato. Il livello tecnico non è infatti neppure paragonabile, con il portiere camerunese che vanta già esperienze non soltanto in Champions League – anche con la maglia dell’Ajax – ma sopratutto con la sua Nazionale in questa edizione del Campionato del Mondo di Qatar 2022.

André Onana ©LaPresse

Peccato però che un battibecco interno con il tecnico Song ha compromesso la posizione di Onana nelle gerarchie del Camerun, costringendolo di fatto a lasciare la competizione e il ritiro per far ritorno a casa in anticipo. Questo avvenimento ne ha segnato parzialmente il percorso ma, dopo una nota di scuse, sarebbe oggi pronto ripartire più carico di prima per dedicarsi interamente alla ripresa delle ostilità del campionato di Serie A con l’Inter. Al suo fianco ci sarà, ancora per poco, lo stesso Handanovic: il capitano sarebbe destinato a lasciare il sodalizio nerazzurro la prossima estate, liberando uno slot importante tra i pali che con buone probabilità potrebbe non essere impiegato dal rientrante Radu.

Calciomercato, Sommer idea post Handanovic: forte lo United

Yann Sommer ©LaPresse

La dirigenza sarebbe infatti alla ricerca di un sostituto affidabile e di esperienza del calibro di Yann Sommer, attualmente sotto contratto con il Borussia Monchengladbach. Lo svizzero, uno dei punti saldi della sua Nazionale, avrebbe compiaciuto l’Inter anche in passato ma soltanto adesso si sente il bisogno di fargli cambiare sponda. Cogliendo, fra l’altro, il suo svincolo a parametro zero. Attenzione però alla fortissima concorrenza del Manchester United.

Secondo ‘Bild’, i ‘Red Devils’ avrebbero puntato Sommer come potenziale sostituto di David De Gea e sarebbero pronti a piazzare il colpo già il prossimo gennaio per anticipare la naturale scadenza di contratto a giugno 2023. Quest’ipotetica mossa scalzerebbe dunque l’Inter tra le pretendenti, finendo per lasciare a Marotta carta bianca sulla ricerca dell’alternativa di mercato. Al momento non ce ne sono molte, pertanto Onana dovrebbe diventare a tutti gli effetti il primo portiere nerazzurro come lo si era designato ad inizio stagione. In questo Inzaghi potrebbe accelerarne il processo di inserimento graduale già dalle prossime uscite ufficiali.