Venti milioni più Gosens: l’Inter tenta il colpaccio in difesa

0
460

Marotta e Ausilio provano a giocarsi la carta Gosens pur di arrivare a mettere le mani sul nuovo talento. Tutti i possibili scenari in vista di giugno

E’ ormai cosa assai deducibile il fatto che l’Inter sia già da tempo alla ricerca di un nuovo innesto in difesa. A testimonianza di ciò infatti, è stato solamente negli ultimissimi giorni di mercato della scorsa estate che i nerazzurri sono riusciti a chiudere per un colpo low-cost come quello di Francesco Acerbi, anche se questa cosa, non basta minimamente per porre del tutto fine ai problemi della retroguardia difensiva nerazzurra.

Robin Gosens ©LaPresse

Da qui poi, come se tutto questo non bastasse, l’intera dirigenza della ‘Beneamata’ è ancora alle prese con tutta una serie di problemi da dover risolvere: pensiamo per esempio agli eventuali rinnovi di Milan Skriniar e Stefan de Vrij che necessitano di essere ancora delineati appieno. Tralasciando questo aspetto però, sul taccuino di Marotta e Ausilio, sono già anzitempo finiti tutta una serie di potenziali nomi per la difesa: dove tra questi rientra anche quello di Piero Hincapie, forte difensore attualmente in forza al Bayer Leverkusen. A fare però ulteriore chiarezza, è stato proprio lo stesso agente del calciatore, il quale è intervenuto proprio ieri direttamente ai microfoni di Interlive.it. Da qui, ecco tutto quello che c’è da sapere a proposito di questa situazione e dell’eventuale trattativa con al didentro Robin Gosens.

Calciomercato Inter, Marotta pensa all’affare a Hincapie: Gosens nell’affare

Calciomercato Inter, esclusivo parla l'agente di Hincapie
Hincapie contro Dumfries al Mondiale in Qatar ©LaPresse

Dopo essere finito sotto i riflettori dell’Inter grazie ad una serie di ottime prestazioni, ecco che i nerazzurri potrebbero concretamente provarci per Hincapie già nella prossima estate (chiaramente con tutte le difficoltà del caso e a patto che il Bayer Leverkusen non lo ceda nel mercato di gennaio). Da qui poi, Marotta e tutto il resto della ‘compagnia’, potrebbero anche pensare di inserire in quest’eventuale affare il cartellino di Robin Gosens – tutt’ora nel mirino dei tedeschi – più altri 18-20 milioni di euro. Da sottolineare anche il fatto che si tratti comunque di un’operazione difficilmente fattibile se portata avanti su queste basi, in quanto l’intera dirigenza del Bayer intende venderlo per soli cash. Ed ecco che su di lui non c’è solamente l’Inter, bensì anche il concreto interesse da parte di Juventus, Milan e di altri club stranieri: con l’ecuadoregno che forse ha già una valutazione oltre i 30 milioni. Attesi dunque nuovi ed ulteriori aggiornamenti a riguardo.