Inter, ‘pescata’ da Mondiale: ecco la contropartita scaccia-rivali

0
39

L’amministratore delegato nerazzurro potrebbe mettere a segno il colpo del k.o. sulle altre big pretendenti con uno scambio intelligente

Ancora una volta nel corso del Campionato del Mondi di Qatar 2022 il pubblico ha assistito allo spettacolo esplosivo di tanti giovani talenti, veri protagonisti non solo con i propri club ma anche con le rispettive Nazionali. Taluni persino alla primissima convocazione nella loro carriera.

Inzaghi prende Kiwior, doppia uscita
Skriniar e Inzaghi ©LaPresse

Oltre a Bellingham, Gakpo e Goncalo Ramos, giusto per citarne alcuni, ad essersi messo piacevolmente in mostra – quantomeno dal punto di vista meramente personale e non collettivo – è stato il giovanissimo difensore centrale Jakub Kiwior, di proprietà dello Spezia. Sebbene la Polonia non sia riuscita a proseguire la propria avventura oltre agli ottavi di finale della competizione, Kiwior ha comunque avuto modo di tastare per la prima volta l’atmosfera internazionale ed il suo valore di mercato è inevitabilmente cresciuto.

Su di lui, ancor prima di figurare al Mondiale, c’era comunque l’interesse di tante big italiane fra cui l’Inter. Il club nerazzurro, come noto, urge di ricambi utili nel reparto arretrato per far fronte alla ormai certa partenza di D’Ambrosio a fine anno, così come quelle possibili di de Vrij, Skriniar e Bastoni. Visto come profilo di prospettiva, Marotta non vuole cancellarlo dal taccuino finché non sarà riuscito nel suo intento. Ma bisogna dare motivo allo Spezia di fidarsi della proposta che l’Inter vuol lanciare, così come è assolutamente necessario scacciare anzitempo le rivali di mercato dall’aspra contesa.

Calciomercato Inter, due alternative per raggiungere Kiwior

In questo scenario, l’Inter potrebbe dunque proporre al club ligure il cartellino del giovanissimo Giovanni Fabbian, centrocampista classe 2003 in prestito alla Reggina. Nella sua attuale esperienza con la maglia granata, quest’ultimo ha collezionato 5 reti e un assist nel campionato di Serie B. L’alternativa, o addirittura il rinforzo ulteriore da aggiungere al primo, potrebbe essere quello di Valentin Carboni: l’esterno classe 2005 figura nell’organico della Prima Squadra nerazzurra ma sa di non avere abbastanza spazio nelle file di Inzaghi.

Kiwior in dribbling, pressing Inter
Jakub Kawior ©LaPresse

L’attuale strategia farebbe sì che Juventus, Milan e Napoli possano abbandonare definitivamente la pista Kiwior. Da ciascuna, però, si attende almeno una contromossa efficace. Lo Spezia resterebbe dunque invischiato in una grossa rete di mercato tra big molto vigorose, ma avrebbe pur sempre dalla parte del manico il coltello della trattativa da poter affondare a proprio piacimento su una delle torte a disposizione davanti a sé. Senza contare i problemi finanziari in cui è invischiato il club bianconero e i debiti pendenti sul capo di quello nerazzurro, le altre due resterebbero sulla carta molto meno instabili economicamente per fare promesse.