Calciomercato Inter e Milan: scambio pazzesco con Leao e Lautaro

0
33

Inter e Milan hanno nelle proprie rose due degli attaccanti più appetibili del panorama europeo: Lautaro Martinez e Rafael Leao. Lo United gioca la carta 

L’Inter si prepara a ripartire con la gara del prossimo 4 gennaio contro il Napoli che non ammette alcun tipo di passo falso. I nerazzurri di Simone Inzaghi hanno bisogno di inanellare una buona serie di successi per ritornare in corsa e per farlo servirà l’apporto di tutti.

Calciomercato Inter e Milan: scambio pazzesco con Leao e Lautaro
Lautaro ©LaPresse

In attacco, visto anche un Lukaku lontano dalla sua condizione migliore, i nerazzurri avranno bisogno dell’apporto di Lautaro Martinez che ha fatto bene alla corte di Inzaghi ma è stato poco incisivo con l’Argentina di Scaloni ai Mondiali, tanto da farsi rubare il posto da titolare da Julian Alvarez. Il nome del ‘Toro’, fondamentale per l’Inter, resta però anche uno di quelli più appetibili in termini di calciomercato, soprattutto all’estero e con particolare attenzione alla Premier League, campionato dove i grossi investimenti sono all’ordine del giorno. Anche dall’altra parte di Milano dovranno però alzare la guardia in merito alla propria stella offensiva, quel Rafael Leao deluso dall’impiego col Portogallo con annessa eliminazione per mano del Marocco ai quarti. L’attaccante lusitano ha inoltre il contratto in scadenza a giugno 2024 col Milan e senza un rinnovo le cose si complicherebbero notevolmente nei prossimi mesi.

Calciomercato Inter e Milan, lo United si vuole liberare di Martial: intrecci milanesi

Nomi quelli di Lautaro e Leao che potrebbero dunque infiammare le prossime sessioni di calciomercato, con particolare attenzione al Manchester United, che dopo l’addio di Cristiano Ronaldo avrebbe proprio bisogno di un attaccante di primo livello.

Calciomercato Inter e Milan: scambio pazzesco con Leao e Lautaro
martial ©LaPresse

Dalle parti di Old Trafford, al di là delle necessità in entrata vanno anche valutate le uscite alla luce di alcuni calciatori fuori dai progetti a lungo termine di ten Hag e della società. Uno di questi è Anthony Martial, attaccante francese spesso infortunato ed in grado di giocare appena 293 minuti complessivi con il Manchester in questa prima metà di stagione, pur collezionando 4 reti. Un attaccante polivalente ma molto fragile fisicamente di cui lo United vorrebbe liberarsi, il tutto già a gennaio, qualora trovassero il giusto acquirente, oppure a giugno quando potrebbe proporlo anche in Serie A.

È in questo quadro che subentrerebbero le due milanesi. I Red Devils potrebbero infatti mettere Martial sul piatto del Milan per uno sconto su Leao e poi eventualmente all’Inter per uno sconto su Lautaro Martinez.