Salta la firma: effetto domino che ‘inguaia’ l’Inter

0
29

Il mercato è fatto di incastri, di momenti da sfruttare e di situazioni che vanno poi ad innescarne delle altre. Una mancata firma potrebbe cambiare tutto 

L’Inter è sempre molto attenta a quanto accade in termini di mercato in giro per l’Europa. A dispetto delle strategie accorte dal punto di vista economico, i nerazzurri monitorano comunque ogni dinamica possibile. Spesso una decisione di un singolo calciatore puà modificare le strategie.

Calciomercato Inter, Singo altro caso 'alla Bremer': la Juventus osserva per la fascia destra
Simone Inzaghi ©LaPresse

Il focus questa volta è in Germania dove il Bayern Monaco ha una grana da risolvere per ciò che concerne la difesa del futuro. Mirino su Benjamin Pavard, nazionale francese classe 1996 che ha il contratto in scadenza a giugno 2024 con la compagine bavarese. A tal proposito secondo ‘Sport Bild’, il 26enne nato a Maubeuge esclude categoricamente di prolungare il suo accordo con il club teutonico. I discorsi relativi all’estensione del suo contratto sarebbero dunque fuori discussione per Pavard che andrebbe inevitabilmente a cambiare le strategie della società. Tutto ciò dovrebbe quindi portare poi il Bayern a trovare un acquirente per il difensore francese in estate. Arrivati a giugno 2023 il l’ex Stoccarda avrebbe un solo anno ancora valido nell’accordo e sarebbe difficile recuperare i 35 milioni di euro spesi per il trasferimento del 2019.

Calciomercato Inter, Pavard futuro in bilico: il Bayern Monaco può bussare in casa nerazzurra

Allo stesso tempo il Bayern Monaco starebbe anche già monitorando altri nomi per quella zona di campo. Konrad Laimer a titolo gratuito potrebbe essere un profilo intrigante per offrire la giusta alternanza anche a Mazraoui.

Calciomercato Inter, Pavard futuro in bilico: il Bayern Monaco può bussare in casa nerazzurra
Giroud e Pavard ©LaPresse

Senza la firma sul rinnovo di contratto Pavard resta un problema da risolvere per il club teutonico che potrebbe anche offrirlo alla stessa Inter, vista la capacità del difensore di occupare diverse posizioni. Il Bayern lo potrebbe proporre per arrivare ad uno dei big titolari di Inzaghi: uno tra Barella e Bastoni potrebbe essere il nome giusto per stuzzicare la dirigenza bavarese.

Al contempo però l’Inter difficilmente si priverebbe di due calciatori di tale portata per un giocatore a scadenza 2024. Lo stesso Pavard ha inoltre un ingaggio molto elevato per i parametri interisti, oltre a parecchi estimatori tra i top club soprattutto all’estero. Le strade tra Bayern Monaco e Inter in questo ultimo periodo rischiano di incrociarsi per diversi motivi, visto anche l’eventuale interesse per Onana, ma difficilmente Bastoni o Barella farebbero il percorso verso la Baviera in cambio di Pavard, che resta una grana da risolvere per i tedeschi.