Lukaku a rischio: spunta il tradimento peggiore di tutti

0
35

I numeri di Romelu Lukaku in questa stagione proprio non quadrano. Pochissimi gol, troppo spesso infortunato ed una condizione fisica da rivedere. Il futuro non è sicuro

Doveva essere il colpo da novanta messo su come grande affare estivo dopo la cessione per 115 milioni al Chelsea, eppure Romelu Lukaku nella sua seconda vita interista non è ancora riuscito a trovare il bandolo della matassa.

Calciomercato Inter, tanti infortuni e futuro in bilico per Lukaku: spunta una clamorosa suggestione
Lukaku ©️LaPresse

Del Big Rom visto nei primi due anni a San Siro si è visto poco o nulla, anche a causa dei troppi infortuni che ne hanno condizionato impiego e rendimento prima col club, e poi anche in nazionale con un Mondiale completamente da dimenticare ed un’ultima gara contro la Croazia da autentico flop. Condizione fisica precaria e poca lucidità hanno accompagnato le timide apparizioni di Lukaku alla Coppa del Mondo, ed ora starà all’Inter a Inzaghi provare a ritrovare la miglior versione del class 1993 che già lo scorso anno al Chelsea mise in piedi un’annata totalmente da dimenticare. Il ritorno milionario in ‘Blues’ si è rivelato poi una prigione dorata con troppa panchina e un rapporto mai decollato con Tuchel. La seconda chance all’Inter però non è stata finora molto meglio ed andranno fatte valutazioni.

Calciomercato Inter, tanti infortuni e futuro in bilico per Lukaku: spunta una clamorosa suggestione

Quest’anno con la maglia dell’Inter Lukaku ha messo su appena due gol e un assist con un complessivo di 5 presenze e poco più di 250 minuti giocati. Decisamente troppo poco per il gigante belga che ha proseguito il trend negativo al Mondiale.

Calciomercato Inter, tanti infortuni e futuro in bilico per Lukaku: spunta una clamorosa suggestione
Lukaku ©️LaPresse

Appare chiaro come gli infortuni abbiano fatto la loro parte ma era anche lecito aspettarsi molto di più. La conferma di Big Rom a Milano non può quindi essere data per garantita vista l’operazione in prestito fatta col Chelsea per riportarlo a San Siro in estate. Serviranno segnali di grossa ripresa e sprazzi di vero Lukaku per vitare risvolti sorprendenti. Inoltre la questione alto ingaggio e i tanti infortuni restano nodi da sciogliere con l’Inter, che senza una svolta, potrebbe anche puntare su altro per le prossime stagioni.

In caso di clamoroso ritorno a Londra, appare chiaro come tutto ciò sarebbe solo momentaneo. A quel punto il Chelsea potrebbe offrirlo addirittura a Juventus o Milan e nel caso dei rossoneri anche essere parte di un’operazione più grande in cambio di uno dei big di Pioli come Rafael Leao o Ismael Bennacer. Scenario più che remoto ma Lukaku dovrà dare una svolta alla sua annata.