Calciomercato Inter, nuovo assalto a Lautaro: soldi e difensore

0
33

Il classe ’97 di Bahia Bianca ha appena vinto il Mondiale con la sua Argentina. Nell’ottobre di un anno fa ha rinnovato con l’Inter fino a giugno 2026

L’attaccante dell’Inter nonostante un mondiale in cui si è visto annullare due gol per fuorigioco con l’Arabia Saudita e poi essere dirottato in panchina dal tecnico Scaloni che gli ha preferito Alvarez ha comunque potuto festeggiare la vittoria al mondiale della sua Nazionale.

Calciomercato Inter, l'Atletico ci riprova per Lautaro
Lautaro Martinez ©LaPresse

Il calciatore spera di tornare ad essere pienamente protagonista con la squadra nerazzurra sin dalla gara importantissima di campionato contro il Napoli di settimana prossima. L’attaccante così come Brozovic ha deciso di rientrare prima e quindi già questa sera sarà a Milano e domani inizierà gli allenamenti con i compagni reduci dalla vittoriosa trasferta in Emilia che ha visto anche in questa gara Edin Dzeko autore della rete della vittoria nerazzurra.

Una buona notizia per Simone Inzaghi che si augura di poter schierare la sua coppia principe che così bene fece sotto la guida di Antonio Conte e che invece, almeno fino a questo momento, si è vista raramente anche a causa dei continui infortuni del calciatore belga.

Nonostante l’impegno di entrambi i giocatori la sintonia tra l’attaccante bosniaco e l’argentino non si può minimamente paragonare a quella che si è vista tra Lautaro e Lukaku e se l‘Inter e Simone Inzaghi sperano di poter riuscire a riacciuffare il Napoli nella lotta scudetto, serve che la Lu-La torni a giocare a pieno regime.

 

Lautaro Martinez continua a professare amore eterno per la squadra milanese

Dopo le voci di mercato degli anni precedenti, che hanno forse mandato anche in crisi il calciatore, sembra che l’attaccante argentino abbia scelto definitivamente i colori del cielo e della notte e pare voler onorare il suo contratto che lo legherà ai nerazzurri fino al giugno del 2026.

Calciomercato Inter, l'Atletico ci riprova per Lautaro
Lautaro Martinez ©LaPresse

In vista del prossimo calciomercato estivo quindi, il giocatore sembra non avere nessuna intenzione di lasciare il club nerazzurro e, a meno che non sia la società a decidere di cederlo, sia lui sia il suo procuratore continuano a confermare amore eterno per i colori nerazzurri.

L’argentino si trova molto bene a Milano e l’affetto dei tifosi nei suoi confronti non è mai mancato nonostante, un po’ come forse aveva un suo predecessore e grande bandiera nerazzurra come Alessandro Altobelli, nel periodo invernale abbia i suoi momenti negativi.

Nello scorso campionato, proprio in concomitanza con il periodo natalizio e fino a febbraio il giocatore noi riuscì a segnare nemmeno una rete, per poi sbloccarsi contro il Liverpool in Champions League, segnando un gol tanto bello quanto inutile al fine della qualificazione, ma che gli permise di sbloccarsi nuovamente.

 

L’Atletico Madrid non molla Lautaro Martinez grande sogno del tecnico Diego Simeone

La stagione dell’Atletico Madrid non è iniziata con i migliori auspici subito eliminato non solo dalla Champions League ma da tutte le competizioni europee dopo il quarto posto nel girone B che lo ha visto terminare dietro al Porto primo al sorprendente Bruges secondo e al Bayer Leverkusen che si è preso il terzo posto grazie allo scontro diretto.

Nella Liga spagnola si trova in quarta posizione con 25 punti a pari con il Betis Siviglia e alle spalle di un punto della Real Sociedad e distanziato di ben 10 lunghezze dal Real Madrid secondo e a 12 dal Barcellona capolista.

Per il momento la panchina di Diego Simeone è ancora abbastanza stabile ma da qui alla fine del campionato, soprattutto se non dovesse riuscire a raggiungere nemmeno la qualificazione alla prossima Champions non è detto che il tecnico, dal dicembre del 2011 sulla panchina della squadra spagnola, possa venire sostituito.

 

Calciomercato Inter, l'Atletico ci riprova per Lautaro
Gimenez ©LaPresse

In ogni caso qualora Simeone come è probabile dovesse restare chiederebbe nuovamente alla società iberica di chiedere all‘Inter Lautaro Martinez. L’intenzione del club, che non ha grosse disponibilità economiche, è di fare ai nerazzurri un’offerta intorno ai 40-45 milioni di euro più il cartellino di Gimenez difensore uruguagio ma con passaporto spagnolo.

Il club meneghino difficilmente accetterebbe questa proposta visto che la richiesta per il giocatore si aggira intorno ai 90 milioni di euro e senza nessuna contropartita. Una cifra comunque inferiore alla clausola rescissoria di 111 milioni di euro, che era stata inserita nel primo contratto dell’argentino.