Squalifica e infortunio: è a forte rischio per l’Inter

0
6

Il giocatore osserverà un turno di squalifica e così facendo non potrà scendere in campo contro l’Inter. Occhio perché le assenze rischiano ora di essere due. E’ successo di tutto

Di misura, ma l’Inter ne esce comunque vittoriosa dal match del ‘Meazza’, dello scorso sabato s’intende, contro il Verona. La squadra di Marco Zaffaroni ha, infatti, dato filo da torcere ai nerazzurri che, ora come ora, non fanno nient’altro che indirizzare il proprio sguardo verso i loro prossimi due impegni.

Niente Inter per Marin: anche Ismajli a rischio
Simone Inzaghi ©LaPresse

A dirla tutta, infatti, la squadra di Inzaghi dovrà vedersela dapprima contro il Milan e solamente in seguito pensare al campionato (dove ad attenderla ci sarà l’Empoli). Sarà solo ed unicamente nella giornata di domani, più precisamente alle ore 20:00, che l’Inter affronterà vis a vis la squadra di Stefano Pioli nella finale di Supercoppa Italiana. Un match, su cui siamo sicuri, che non deluderà minimamente le aspettative, come giusto che sia d’altronde. Quanto ai prossimi impegni, invece, il tecnico piacentino e i suoi ragazzi possono, finalmente, tirare un sospiro di sollievo anche per quello che ne sarà a proposito della gara di lunedì sera…In programma proprio contro la compagine azzurra di Paolo Zanetti: il quale, a sua volta, è tutt’altro che entusiasta di quanto accaduto, nelle scorse ore, durante la partita di campionato contro la Sampdoria.

Niente Inter per Marin, giallo e squalifica. Zanetti rischia di perdere anche Ismajli

E’ successo di tutto in quell’Empoli-Sampdoria di lunedì sera. A prescindere, infatti, dal gol siglato al 96′ da parte della squadra ospite – poi annullato per tocco di mano di Gabbiadini – non sono, affatto, in arrivo buone notizie nemmeno per la squadra di Paolo Zanetti che, oltre a dover rinunciare a Razvan Marin, per squalifica, nel prossimo match di campionato contro l’Inter, rischia, ora, seriamente di fare a meno di un altro giocatore.

Marin salta l'Inter per squalifica: anche Ismajli in dubbio
Razvan Marin ©LaPresse

Tralasciando, per un attimo, il discorso squalifica – pericolo in cui incombevano anche gli altri due diffidati Henderson e Bandinelli – gli azzurri sono, ora come ora, preoccupati, a tutti gli effetti, per le condizioni di Ardian Ismajli. Solo in seguito ad un infortunio accusato ai flessori, il difensore albanese ha, da lì in poi, necessariamente dovuto abbandonare in anticipo il terreno di gioco, costringendo, di fatto, la sua squadra a giocare gli ultimi minuti di gara in dieci uomini (il tutto a cinque cambi già avvenuti).

Fortunatamente per loro, i toscani ne sono, comunque, usciti vincitori da quel match per 1-0, anche se, come appena preannunciato, sono ora in forte ansia per via delle condizioni del proprio difensore che, così come Marin, rischia, anche lui, di dover dare forfait nella prossima gara di campionato con l’Inter. Nelle prossime ore, il calciatore si sottoporrà a tutti gli esami strumentali del caso, che faranno, dunque, chiarezza sugli eventuali tempi di recupero…Anche se, c’è da dirlo, appare davvero complicata la sua presenza coi nerazzurri.