Marotta clamoroso: colpo a zero prenotato per il 2024

L’amministratore delegato nerazzurro assicura ad Inzaghi un nuovo difensore al termine della sua avventura in Ligue 1, un motivo per cui l’operazione non avverrà subito

L’Inter è ben contenta di riabbracciare Milan Skriniar in gruppo dopo tanti mesi di stop forzato a causa dell’infortunio alla schiena che lo ha costretto, in ultima battuta, all’intervento chirurgico.

Djalò prenotato per il 2024 dall'Inter, ora out per infortunio
Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Eppure nulla farà dimenticare all’ambiente nerazzurro e i propri tifosi le modalità con cui il difensore centrale slovacco lascerà il club di Viale della Liberazione il prossimo giugno, per non aver trovato l’accordo sul rinnovo di contratto lo scorso inverno e la conseguente affermazione del pre-accordo con il Paris Saint-Germain.

In sua sostituzione sono tanti i nomi che navigano lungo la lista dell’amministratore delegato Giuseppe Marotta e del direttore sportivo Piero Ausilio, soprattutto nelle ultime settimane. Questo perché l’avvicinarsi dell’apertura della sessione estiva di mercato mette una certa fretta. Specie se non è ancora certo quel che sarà il destino dell’altro centrale storico dell’Inter degli ultimi anni, Stefan de Vrij, sul quale filtra comunque positività e buone sensazioni sul rinnovo. Oltre alla conferma di Francesco Acerbi, grande rivelazione della stagione come colonna d’esperienza anche in ambito internazionale, Marotta vuol garantire almeno un altro titolare ad Inzaghi per adempiere agli obblighi definiti con la società.

Calciomercato, l’Inter ripiomba su Djalò… a costo zero

Tempo addietro era stato identificato tale sostituto di Skriniar in Tiago Djalò, giovane centrale di prospettiva in forze al Lille con la cui maglia ha fatto faville e trovato nuove certezze nel campionato di Ligue 1.

Djalò prenotato per il 2024 dall'Inter, ora out per infortunio
Tiago Djalò, difensore centrale in scadenza di contratto con il Lille nel giugno 2024 (LaPresse) – interlive.it

I nerazzurri avrebbero voluto certamente mettere le mani su di lui già in questa sessione, se non fosse che il recente infortunio accusato dal calciatore ha complicato l’operazione sul più bello. L’entità è stata confermata soltanto di recente: si tratta della rottura del legamento crociato, una tegola pesantissima per il club francese.

Vista l’impossibilità di concludere l’affare precedentemente ipotizzato tra le parti, il calciatore ha dunque promesso che non rinnoverà il proprio rapporto lavorativo svincolandosi a giugno 2024. Un’occasione golosissima che Marotta non vuole lasciarsi sfuggire affatto.

Stando gli ultimi aggiornamenti, l’amministratore delegato ex Juventus avrebbe già trovato l’accordo con l’entourage di Djalò per potersi accasare a costo zero all’Inter il prossimo anno. Non resta che attendere il momento decisivo della firma, anche se molto tempo manca prima che questa possa arrivare.

Impostazioni privacy