Ribaltone UFFICIALE: ha firmato e ‘addio’ Inter

Nerazzurri costretti a salutarlo definitivamente. Il calciatore in questione era stato accostato all’Inter causa scadenza contratto ma ha ora rinnovato

Parentesi Champions ormai archiviata del tutto, per l’Inter è ora tempo di rivolgere il proprio sguardo solo ed esclusivamente in direzione della prossima stagione: a maggior ragione verso la finestra di calciomercato estiva che a breve prenderà il via.

Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Sarà, infatti, nel prossimo 1 luglio che partirà ufficialmente la campagna acquisti valida per la regular season 2023-24. Tra le tante necessità nerazzurre, vige ancora in casa Inter la costante ricerca di una nuova pedina difensiva.

Data la situazione Skriniar – difensore che, come ormai risaputo, dirà addio a zero la ‘Beneamata’ a partire dalla fine di giugno – Marotta e Ausilio sono, tutt’ora, costretti a dover ingaggiare necessariamente un nuovo difensore.

Ancor prima che terminasse la seguente stagione, a dire il vero, di nomi accostati all’Inter ne sono sorti fuori moltissimi: a partire da quelli di Nacho, Pavard e molti altri. Calciatori che, insomma, non si legheranno affatto ai colori nerazzurri.

Per quale motivo? Per il primo c’è da dire che – contro ogni pronostico iniziale – lo spagnolo finirà per estendere la durata del proprio accordo – quest’oggi in scadenza – assieme al Real Madrid mentre, per quanto ne concerne a proposito del francese, è sì ormai chiaro a tutti che il classe ’96 finirà per dire addio al Bayern Monaco ma, di certo, non lo farà per prendere direzione Milano. Sia per via dei costi dell’operazione che della folta concorrenza.

Ora, la stessa situazione alla quale sta per andare incontro Nacho Fernandez, ad essere sinceri, l’ha già vissuta un calciatore che, negli scorsi giorni, era finito per essere accostato all’Inter. Stiamo parlando di Nicolas Otamendi, reo di aver appena detto di no a tutta una serie di club. Ecco in che modo.

Calciomercato Inter, salta definitivamente l’approdo di Otamendi a Milano: UFFICIALE il rinnovo col Benfica

Proprio come riportato dalla società stessa su tutti quelli che sono i propri canali social, Nicolas Otamendi e il Benfica hanno raggiunto l’intesa per il rinnovo di contratto del calciatore, sino a pochissimo tempo fa in scadenza a giugno.

UFFICIALE il rinnovo tra Otamendi e il Benfica fino al 2025
Nicolas Otamendi (LaPresse) – interlive.it

A sorpresa infatti, in fin dei conti neanche chissà quanto eclatante però, il neo Campione del Mondo e i portoghesi si sono, ancora una volta, detti sì proseguendo la propria avventura assieme.

E’ ormai ufficiale il suo prolungamento di contratto sino a giugno 2025 col Benfica che, dal canto proprio, non ne ha voluto saperne e ha, perciò, deciso di blindare il ‘Generale’.

Così facendo, dunque, salta definitivamente il suo potenziale approdo all’Inter: club al quale il calciatore era finito per essere accostato nelle scorse settimane. Di seguito il comunicato ufficiale del club:

“Il Benfica e il difensore centrale Nicolás Otamendi hanno concordato il rinnovo contrattuale per altre due stagioni. Il contratto del nuovo capitano, militante quest’oggi nella squadra che è divenuta Campione del Portogallo, sarà valido fino a giugno 2025″.

Impostazioni privacy