217 gol in carriera: il dopo Dzeko ‘offerto’ dalla Spagna

Possibile nuova offerta in arrivo sul tavolo dell’Inter. Spunta nella sede nerazzurra il nome dell’eventuale erede del bosniaco. Occhio all’affare low-cost 

In casa Inter è tempo di guardare avanti volgendo, di fatto, il proprio sguardo in direzione della prossima stagione e, ancor prima, dell’imminente campagna acquisti che, non per nulla, prenderà il via tra meno di una settimana.

Iago Aspas potrebbe venir offerto tramite agenti come dopo Dzeko
Simone Inzaghi (LaPresse) – interlive.it

Sarà, infatti, a partire dal prossimo 1 luglio che qualsiasi società sarà libera di sbizzarrirsi di qua e di là tentando di dare un senso al proprio mercato, Inter inclusa.

Proprio i nerazzurri dovranno, non a caso, attuare mezzo restyiling alla propria rosa: se non altro per via del fatto che in tanti hanno già, praticamente, detto addio.

Oltre ai soli Skriniar e Gagliardini, oramai certi dell’addio a zero a causa del loro contratto in scadenza assieme alla ‘Beneamata’, anche Edin Dzeko è finito per raccogliere le proprie valigie dalla stragrande cittadina milanese: il tutto per prendere un volo in direzione Turchia dove ha così raggiunto il Fenerbahce, club col quale ha sottoscritto un accordo biennale da 4,2 milioni di euro a stagione.

Ora, complice anche la situazione Lukaku – attaccante per cui l’Inter tenterà di concordare un nuovo ed ulteriore prestito col Chelsea – oltre che quella di Correa, anche lui in uscita, proprio gli stessi nerazzurri sono, dunque, chiamati a dover rifondare il proprio reparto avanzato: motivo per cui, da qui in poi, di nomi accostati alla rosa di Inzaghi ne sentiremo parecchi.

Eccone uno che, da un momento all’altro, potrebbe anche finire per essere proposto all’intera dirigenza del ‘Biscione’.

Calciomercato Inter, occhio all’idea low-cost Iago Aspas per l’attacco: può venir offerto tramite agenti

Ben presto, innumerevoli intermediari potrebbero finire per presentarsi nel quartier generale nerazzurro con l’intento di proporre tutta una serie di loro assistiti: inclusi, magari, quelli di Iago Aspas, attuale centravanti del Celta Vigo.

Iago Aspas (LaPresse) – interlive.it

La prima punta spagnola – da sempre nel giro della Nazionale, anche in età ultratrentennale – è reduce da 12 gol e 4 assist in questa stagione, ormai volta al termine, pur essendo un classe ’87 (un anno in più di Dzeko per intenderci).

Ora, data la splendida stagione disputata ad ottimi livelli, proprio gli agenti dell’ex Siviglia e Liverpool, tra le tante, potrebbero anche finire per proporlo all’Inter come potenziale erede del bosniaco, fresco di addio.

Un eventuale ed ipotetico affare che, qualora venisse confermato, risulterebbe essere a tutti gli effetti low-cost, vista e considerata la sua attuale valutazione sui 5 milioni di euro.

Chiaramente, per via del fatto che stiamo pur sempre parlando di un 35enne – che va verso le 36 candeline da spegnere nel prossimo agosto tra l’altro – tale e presunta operazione, in quel caso, potrebbe anche finire per essere ‘limata’ – e, di conseguenza, portata al ribasso – proprio come accaduto due anni fa con Dzeko, col bosniaco che si accasò all’Inter per una cifra inferiore ai 2 milioni di euro. 217 gol in carriera per l’attuale numero 10 del Celta.

Impostazioni privacy