L’Inter lo lascia alla Juve: blitz per chiudere l’operazione

I bianconeri sono forti di aver già ricevuto il sì del calciatore. Niente più Inter per lui. Fissato tra oggi e domani l’incontro per discutere delle ultime pratiche

Come spesso e volentieri accade, anche in quest’annata, Juventus e Inter sono pronte ad infiammare la consueta sessione di calciomercato estiva.

Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri (LaPresse) – interlive.it

Sia da una parte che dall’altra, infatti, ci sono tutti i presupposti per far sì che vengano attuati quanti più movimenti di mercato possibili e, non a caso, è proprio questo ciò che intendono fare ambedue le dirigenze: ossia liberarsi dei rispettivi calciatori, reputati fuori dal proprio progetto tecnico, per poi arrivare ad accaparrarsi di qualche altro giudicato, in prospettiva, maggiormente utile.

In casa Juve si lavora perciò, con costanza, alla ricerca di un nuovo profilo mancino per il proprio out di sinistra. Diverso, invece, sul fronte Inter: altro club che ha sì riposto il proprio sguardo su alcuni e determinati obiettivi, anche se tutto dipenderà dall’eventuale uscita di Robin Gosens.

In tal senso, ai nerazzurri piace particolarmente Carlo Augusto anche se, ancor prima di lui, Marotta e Ausilio si erano, anzitempo, detti fortemente intrigati da Fabiano Parisi: profilo che hanno, però, oramai mollato e che, da questo punto di vista, interessa più di tutti ai bianconeri (con questi ultimi pronti a chiudere).

Calciomercato, l’Inter ha mollato Parisi e a pensarci è la Juve: previsto tra oggi e domani un summit con l’Empoli

La Juventus continua a monitorare con particolare attenzione la situazione Parisi: profilo che garba particolarmente all’intera dirigenza ‘zebrata’.

Previsto tra oggi e domani un summit tra Juve ed Empoli per Parisi
Fabiano Parisi (LaPresse) – interlive.it

Proprio i bianconeri, non a caso, contano di chiudere al più presto le pratiche riguardanti il suo potenziale acquisto: tant’è che proprio tra oggi e domani è in programma un nuovo incontro con l’Empoli per discutere di quella che è la sua attuale questione contrattuale.

C’è da dirselo però. In qualche modo, la sua situazione è intrecciata con quella di Luca Pellegrini: attuale tesserato della Juve girato in prestito nello scorso gennaio alla Lazio (altro club che vorrebbe sì riscattarlo ma certamente non a 15 milioni e con cui vi è finito in mezzo anche Milinkovic-Savic, calciatore che interessa in questo caso alla ‘Vecchia Signora’).

Da capire, dunque, se i biancocelesti verseranno o meno tale cifra nelle casse bianconere con Cherubini e i suoi che, dentro di sé, nutrono proprio tale speranza per poi arrivare ad utilizzare tale esborso per Parisi: laterale per cui, ribadiamo, la Juventus conta di chiudere al più presto approfittando, inoltre, del fatto che anche l’Inter lo ha oramai mollato.

In tal senso, proprio la dirigenza bianconera, viste le attuali premesse, potrebbe arrivare a ragionare sulla base di un prestito con obbligo di riscatto.

Impostazioni privacy