Assalto pazzesco a Barella: “80 milioni, l’Inter dice sì”

Le parole che toccano il ‘tasto dolente’ Tonali del Milan e arrivano a sfiorare anche il centrocampista nerazzurro a lui paragonato sul mercato 

C’è stato un evento negli ultimi giorni che ha scosso particolarmente il calcio italiano, nello specifico quello rossonero del Milan. Un’operazione che ha lasciato perplessi tifosi e addetti ai lavori: l’ennesimo esodo del talento italiano che non viene valorizzato nel suo paese d’origine, a contatto coi suoi connazionali anche in funzione di una migliore coesione di squadra tra le file della Nazionale maggiore di Roberto Mancini.

Barella via per 80 milioni, riflessione di Riggio
Nicolò Barella, centrocampista simbolo dell’Inter in questa stagione (LaPresse) – interlive.it

Sandro Tonali è sulla bocca di tutti e proprio qualche ora fa è arrivata la fumata bianca per il suo clamoroso addio al Milan sulla base di un’operazione da 80 milioni di euro più altri 10 milioni di bonus raggiungibili con determinati obiettivi stagionali. Per il giornalista del Messaggero, Salvatore Riggio, così si interrompe bruscamente parte della storia rossonera degli ultimi anni. Perché Tonali era per lui parte integrante di quella storia.

È anche vero, però, che è pressoché impossibile dire di no ad una vendita simile. Chiaro adesso il Milan dovrà rimboccarsi le maniche per reinvestire parzialmente quel grosso introito, ma dovrà farlo anche nel breve tempo per non perdere di credibilità coi suoi tifosi dopo l’addio forzato del duo MaldiniMassara a cui si aggiunge quest’altra incredibile stangata.

Calciomercato, 80 milioni per Barella: risposta immediata dell’Inter

Riggio ha poi voluto mettere in mezzo nella discussione lanciata nel corso della diretta streaming sul canale Twitch ‘TvPlay‘ un paragone che ultimamente ha fatto molto parlare di sé: quello tra lo stesso Tonali e il centrocampista dell’Inter, Nicolò Barella.

Barella via per 80 milioni, riflessione di Riggio
Barella ipervalutato sul mercato, lui come Tonali (LaPresse) – interlive.it

Compagni di Nazionale, entrambi giovanissimi e futuro dei rispettivi club, i due centrocampisti condividerebbero lo stesso valore di mercato intorno agli 80 milioni di euro. Ed esattamente come fatto dal Milan, anche l’Inter non si potrebbe mai tirare indietro dall’accettare un’offerta simile per il cartellino del proprio calciatore qualora questa dovesse pervenire in così poco tempo. “Se il Newcastle avesse pagato l’Inter per Barella con gli stessi soldi sarebbe accaduta la medesima cosa. Impossibile dire di no“, ha commentato il giornalista.

Impostazioni privacy