Ritorno clamoroso di Perisic: tutto vero, rescinde e firma

Giorni contati per l’esterno croato al Tottenham, il suo futuro sarebbe già scritto con l’ipotesi di un incredibile cambiamento che sorprende anche l’ex squadra

Aveva lasciato il progetto nerazzurro con un grande peso sul cuore, quasi stesse abbandonando una famiglia e un popolo estremamente legato alle sue gesta. Forse è stato proprio il suo impegno e il reciproco attaccamento alla maglia dell’Inter che hanno permesso ad Ivan Perisic di dire addio al calcio di Serie A nel più totale rispetto, senza il solito polverone mediatico dell’addio incompreso.

Perisic via dal Tottenham, possibile il ritorno all'Hajduk Spalato
Ivan Perisic, esterno croato in uscita dal Tottenham (LaPresse) – interlive.it

La passata stagione tra le file del Tottenham, però, non è stata semplice per l’esterno croato. Quantomeno non ai livelli delle precedenti stagioni disputate sotto la guida di Antonio Conte prima e Simone Inzaghi poi. Nonostante alla guida del club inglese ci sia stato proprio lo stesso allenatore che ha creduto in lui più di tutti.

Ma del resto il calcio di Premier League ha sempre avuto un impatto diverso sui giocatori provenienti dalla Serie A perché si tratta, come noto, di due impostazioni totalmente diverse. Soprattutto sotto il profilo tattico. E di conseguenza, anche agonistico.

Quel che più è mancato a Perisic sono stati i guizzi vincenti, quelli che hanno caratterizzato la fasi cruciali dei match cui prendeva parte. Riusciva, in altre parole, a svoltare le partite con poco. E oggi il suo desiderio di giocare per divertirsi lo assilla. Tanto che, proprio nelle prossime giornate, potrebbe saltare fuori una decisione del tutto inaspettata che avrebbe però delle sane motivazioni alla base.

Calciomercato, Perisic vicino all’addio: ha in mente una ‘nuova’ destinazione

Secondo fonti vicine a ‘Sky Sport’, Perisic starebbe valutando a mezzo dei suoi intermediari la risoluzione del contratto con gli ‘Spurs’ dopo appena una stagione.

Perisic via dal Tottenham, possibile il ritorno all'Hajduk Spalato
Perisic accostato all’Hajduk Spalato dopo la rescissione col Tottenham (LaPresse) – interlive.it

Oltre alle ragioni di insoddisfazione su menzionate, il calciatore trentaquattrenne avrebbe anche espresso il desiderio di compiere l’ultimo grande gesto della sua carriera tornando a giocare per l’Hajduk Spalato.

Quest’ultimo è stato il primo club che lo ha slanciato nel mondo calcistico d’eccellenza nell’arco di una decina d’anni di formazione, dalle scuole giovanili alla prime apparizioni nei campionati under, prima di fare l’esordio nel professionismo con la maglia dello Sochaux. Niente da fare per l’Inter, invece, sebbene sia stato preso di mira dai tifosi per l’eventualità di un ritorno clamoroso in nerazzurro.

Impostazioni privacy