Ora è UFFICIALE: Di Gennaro torna all’Inter

L’Inter accoglie il suo nuovo terzo portiere in sostituzione di Cordaz, per Di Gennaro si tratta di un sogno che diventa realtà dopo le tante esperienze lontano da Milano

Voci infine confermate dall’ufficialità, a mezzo di un comunicato diramato sui canali web della società. Raffaele Di Gennaro è un nuovo calciatore dell’Inter, per la seconda volta nella sua carriera.

Di Gennaro torna all'Inter, è il nuovo terzo portiere
Raffaele Di Gennaro, nuovo portiere dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Proprio questo pomeriggio è stato infatti raggiunto l’accordo per il trasferimento a titolo definitivo del portiere classe ’93 dal Gubbio – club ove ha militato nell’ultima stagione del campionato di Serie C Girone B – a parametro zero.

Frutto del reparto giovanile e della Primavera nerazzurra di una decina d’anni fa, Di Gennaro ha trascorso una serie di annate positive a cavallo con la terza serie calcistica italiana e la Serie B prima di fare nuovamente ritorno alla base di Appiano Gentile. Ora il calciatore resterà per un anno intero, in qualità di terzo portiere al posto dell’uscente Alex Cordaz.

Di Gennaro pienamente entusiasta del ritorno all’Inter: “Voglio imparare da tutti”

Per lui si tratta di un sogno che diventa realtà, come confermato anche dalle sue parole a seguito della presentazione nella sala dei trofei.

Di Gennaro torna all'Inter, è il nuovo terzo portiere
Di Gennaro all’Inter come terzo portiere, prende il posto di Cordaz (LaPresse) – interlive.it

“Ho iniziato il mio viaggio nei pulcini e ora sono di nuovo qui, in Prima Squadra. Sono felicissimo”, ha commentato il calciatore in prima battuta. Poi ha aggiunto: “Inutile dire che mi sono sempre trovato benissimo. Ho giocato nel settore giovanile per dieci anni, vincendo la NextGen Series e il campionato Primavera. Poi ho fatto esperienza in prestito per cinque stagioni, ho fatto ritorno come quarto portiere e sono ripartito ancora una volta. Infine sono tornato qui per il mio diciassettesimo anno all’Inter“.

Mi ispiro a Julio Cesar, idolo sin da quando ero piccolo. Ma ho avuto il piacere di allenarmi con Samir Handanovic, è fortissimo. C’è sempre tanto da imparare“, ha quindi commentato Di Gennaro sulle basi del passato e le fonti d’ispirazione per il futuro. Senza escludere che possa trarre vantaggio dagli insegnamenti di ciascuno dei suoi nuovi compagni di squadra, anche se questi non sono portieri: “Voglio imparare da ciascuno di loro. Proverò a dare una mano come posso, sono davvero felice di far parte di questo gruppo“.

Impostazioni privacy