Muriel per Correa, clamoroso Inter

I due attaccanti in questione potrebbero finire per rientrare in un’operazione totalmente inaspettata. Ecco come

Luis Muriel e Joaquin Correa figurano tra quei attaccanti che, negli ultimi tempi, sono finiti al centro di alcune voci particolarmente non gradevoli.

Riso, agente di Correa e Muriel, potrebbe suggerire questo scambio a parti invertite
Joaquin Correa e Luis Muriel (LaPresse) – interlive.it

C’è da dirlo. Sia l’uno che l’altro, in questi ultimi due anni, hanno faticato eccome nel trovare una più che discreta condizione fisica.

Entrambi hanno, infatti, accusato innumerevoli infortuni che poi, anche col passare del tempo, non gli hanno consentito di esprimersi a buoni livelli in campo. Pur avendo racimolato appena tre infortuni nelle ultime tre stagioni, a differenza di Correa che ne ha rimediati otto complessivi nello stesso arco temporale, sul conto del colombiano si è detto che lo stesso Muriel è in sovrappeso e, dunque, fuori forma.

Ciò nonostante, i due potrebbero finire, eccome, per dire addio alle rispettive squadre già in questa finestra di calciomercato estiva. Magari percorrendo, ciascuno dei due, la tratta inversa. Ecco in che modo.

Possibile idea di scambio Muriel-Correa tramite tentativo di Lucci, agente di entrambi: la situazione

Joaquin Correa e Luis Muriel, a sorpresa, potrebbero finire per rientrare in una trattativa di mercato che avrebbe del clamoroso.

Joaquin Correa e Luis Muriel (LaPresse) – interlive.it

L’ormai noto agente Alessandro Lucci, figura che cura gli interessi di entrambi i calciatori, potrebbe finire per suggerire questa eventuale ed ipotetica idea di mercato alle dirigenze di Inter e Atalanta.

Ammesso e concesso che tutto ciò accada per davvero, Muriel potrebbe, quindi, venir proposto alla ‘Beneamata’ in vesti di quarto attaccante al posto di Correa.

Chiaramente, in caso di effettiva uscita del classe ’94 da Appiano: visto e considerato che l’argentino continua a restare al centro di importanti rumors di mercato provenienti direttamente dall’Arabia. Questa l’assurda ipotesi di mercato.

Impostazioni privacy