Un’altra super cessione allo United: 65 milioni di euro

Onana a parte, un’altra grande rivelazione della A è vicinissima all’approdo in Premier. ‘Red Devils’ pronti a chiudere

Negli scorsi giorni si è, ufficialmente, consumato il passaggio di Andre Onana dall’Inter al Manchester United. Una cessione, la sua, che ha permesso ai nerazzurri di attuare una ricchissima plusvalenza.

Andre Onana (LaPresse) – interlive.it

Come ormai risaputo, infatti, l’estremo difensore camerunense era approdato a Milano un solo anno fa a titolo prettamente gratuito dall’Ajax. Inizialmente, c’è voluto un po’ di tempo per poterlo vedere in azione ma poi, una volta che il periodo d’adattamento è terminato, Onana è riuscito a farsi trovare pronto sin da subito scalzando, di fatto, Handanovic.

Ora, come già anticipato, l’Inter non ha potuto far altro che dire di sì alla proposta del Manchester United: club che da tempo seguiva con particolare attenzione la situazione del classe ’96.

Irremovibile la decisione di Erik Ten Hag di puntare nuovamente sul camerunense, suo ex estremo difensore che già in passato aveva avuto al proprio fianco quando ancora entrambi con indosso i colori dei ‘lancieri’.

Proprio il tecnico olandese lo ha, dunque, fortemente richiesto alla dirigenza dei ‘Red Devils’ con quest’ultima che lo ha poi immediatamente accontentato. Gli inglesi se lo sono, infatti, assicurato a fronte di un’offerta complessiva da 55 milioni di euro, bonus inclusi. Ciò nonostante, Onana non è il solo calciatore che rischia di passare, tutto d’un tratto, dalla Serie A alla Premier League.

Manchester United pronto a chiudere per Hojlund a 65 milioni: per l’Inter è solo un sogno

Il Manchester United figura tra quei club che si sono posti in mente l’obbiettivo di rendersi una delle indiscusse regine di questa sessione di calciomercato estiva in formato 2023.

United pronto a chiudere per Hojlund a 65 milioni: per l'Inter è solo un sogno
Rasmus Hojlund (LaPresse) – interlive.it

Proprio i ‘Red Devils’, infatti, hanno incominciato a fare sul serio per Rasmus Hojlund: attaccante che vorrebbero portare alla propria corte già in quest’estate.

Sono stati gli stessi inglesi, non a caso, a muovere alcuni passi concreti nelle scorse settimane nei confronti del forte centravanti danese: tant’è che, proprio la dirigenza del Manchester United, è già riuscita nell’intento di ottenere un primo sì da parte di Hojlund per il suo potenziale approdo in Premier.

10 reti e 4 assist. Questo il bottino totalizzato nella passata annata dal classe ’03 al fianco dell’Atalanta (società che lo ha acquistato nella passata estate per ‘soli’ 17 milioni, ricordiamolo). Numeri che hanno, di fatto, attirato l’attenzione di innumerevoli club europei, Inter inclusa. Parlandoci chiaro, però, i nerazzurri non hanno alcuna minima possibilità di riuscire a chiudere questa potenziale operazione visto che il ragazzo, in questo momento, vale quasi il quadruplo rispetto alla cifra per la quale è stato acquistato in passato.

A questo punto, insomma, Manchester United e bergamaschi potrebbero finire per trovare la quadra a tale affare sulla base di un’offerta da 65-66 milioni di euro. Nessuna chance per la ‘Beneamata’ dunque.

Impostazioni privacy