Dall’Inter al Chelsea, blitz da 45 milioni di euro

Si era vociferato di un possibile contatto con l’Inter, ma ora il centrocampista offensivo sembra vicino al Chelsea: i Blues sono pronti a investire 45 milioni

Per ruolo e per prezzo, il ghanese non è un obiettivo verosimile per i nerazzurri. Ciononostante il ragazzo potrebbe essere stato offeto a Piero Ausilio. Il ds interista, pur apprezzando di sicuro il suo talento, potrebbe aver risposto stringendosi nelle spalle o con un sorriso gentile di nervoso diniego.

Pochettino sul campioncino dell'Ajax
Mauricio Pochettino (LaPresse) – interlive.it

Tutt’altro sorriso, il ventiduenne Kudus, ha suscitato invece sul volto degli osservatori del Chelsea. I Blues starebbero infatti tentando di prendere il ghanese dell’Ajax. Dopo aver venduto un po’ di esuberi e sistemato i conti, ora il Chelsea è pronto a investire: Pochettino vorrebbe mettere le mani su Kudus e su Moises Caicedo del Brighton.

Il sito spagnolo fichajes.net parla di un possibile assalto da 45 milioni di euro da parte del Chelsea: una cifra con cui l’Inter conta di prendere tre o quattro nuovi giocatori (due portieri, difensore centrale, attaccante e forse sesto centrocampista).

Sul ghanese si è mosso già l’Arsenal, che secondo la stampa britannica, nelle scorse ore, dovrebbe aver offerto all’Ajax una cifra vicina ai 40 milioni di euro. E così Mohammed Kudus è diventato uno dei protagonista del calciomercato estivo inglese: Chelsea e Arsenal sono in guerra per riuscire a rubarlo agli olandesi.

Il Chelsea spara alto: 45 milioni per Kudus

Sembra che Mauricio Pochettino stia spingendo per far arrivare a Londra il centrocampista ghanese il prima possibile. Di fronte a 45 milioni di euro, l’Ajax potrebbe capitolare. Ma non è detto che l’Arsenal si sia già arreso e che il Chelsea offra sul serio la cifra di cui parla il sito spagnolo.

45 milioni per Kudus
Kudus con la maglia del Ghana (LaPresse) – interlive.it

Di certo, Kudus può essere un ottimo rinforzo per entrambe le squadre. Centrocampista duttile, capace di giocare con profitto anche in attacco, Mohammed ha firmato la scorsa stagione 18 goal e 7 assist. In questo modo è riuscito a farsi notare dai due club londinesi e da altre squadre europee, che però non sembrano in condizione di partecipare a un’asta.

Non è escluso che il giocatore ghanese possa decidere di continuare a giocare per un altro anno alla Johan Cruyff Arena, per continuare a crescere. Il ragazzo è arrivato in Europa nel 2018, tesserato dal club danese Nordsjælland. Nel 2020, per 9 milioni di euro, è stato acquistato dall’Ajax.

Tutti gli esuberi che i Blues cercheranno di cedere

Anche se ha cominciato a guardarsi intorno per comprare nuovi giocatori, il Chelsea ha ancora esigenza di vendere. Finora i Blues hanno ceduto tredici calciatori. Ma non è finita: in rosa c’è ancora troppa abbandanza. A oggi Pochettino deve gestire trentadue giocatori, quasi tre per ogni ruolo.

Chalobah: ci prova anche il Napoli
Chalobah (LaPresse) – interlive.it

Uno di questi esuberi è seguito da tempo dall’Inter. Si tratta di Chalobah, su cui di recente si è acceso anche l’interesse del Napoli. Dopo l’affare Lukaku, i contatti fra Inter e Chelsea si sono naturalmente raffreddati. Quindi sarà complicato riaprire il discorso già intavolato a fine giugno.

In Inghilterra, ormai, credono che la squadra più vicina a Chalobah sia il Napoli. Secondo quanto riportato dal noto quotidiano sportivo The Athletic, De Laurentiis sarebbe da giorni sulle tracce del difensore sierraleonese naturalizzato inglese classe ’99. L’Inter non si è del tutto arresa, ma al momento è concentrata su altri fronti: bisogna trovare il portiere e poi un attaccante.

Dopo aver sistemato la porta e l’attacco si penserà alla ricerca del braccetto destro che possa sostituire lo svincolato Danilo D’Ambrosio. Il nome che circola con più insistenza negli ultimi giorni è quello di Toloi dell’Atalanta, anche se i dirigenti non sembrano molto convinti che sia un affare (la Dea vuole 10 milioni).

Impostazioni privacy