Proposto anche all’Inter post Dumfries, ha scelto la Juventus

Ancora nessuna offerta per l’esterno destro olandese, intanto l’alternativa Weah era stata selezionata per giovare all’Inter ed ha finito per firmare con la Juventus

A lungo tempo considerato come uno degli esterni a tutta fascia più in forma nell’intero scenario calcistico europeo, soprattutto per le sue qualità fisiche e gli spunti offensivi, Denzel Dumfries ha costantemente perso appeal man mano che ci si avvicinava alla sessione estiva di mercato.

Weah proposto all'Inter come alternativa di Dumfries, poi è andato alla Juventus
Denzel Dumfries, esterno destro olandese di proprietà dell’Inter: per lui ancora nessuna offerta rilevante sul mercato (LaPresse) – interlive.it

L’interesse da parte dei club di Premier League come Chelsea e Manchester United, ma anche di Barcellona e Bayern Monaco, è rimasto del tutto inevaso. Congelato ad un frangente temporale inutile per l’Inter, visto che gli affari migliori si svolgono adesso. Eppure proprio oggi non sono giunte offerte concrete al cospetto della dirigenza nerazzurra in relazione al cartellino del proprio calciatore, valutato circa 40 milioni di euro.

Al di là del fatto che la finestra estiva è ancora aperta e potrebbe regalare sorprese inaspettate fino all’ultimo minuto utile, Dumfries è a tutti gli effetti parte integrante del progetto tecnico di Simone Inzaghi e non c’è fretta di ponderare la sua cessione dopo l‘addio iper-remunerativo di André Onana. Ciononostante, l’Inter ha ben pensato di valutare tutte le alternative disponibili per non farsi trovare impreparata.

Calciomercato, Weah valutato anche dall’Inter: poi l’acquisto della Juventus

Fra queste sarebbe stato proposto anche il cartellino del giovane esterno offensivo Timothy Weah, ex Lille, ancor prima che venisse preso in considerazione come idea principale per il mercato della Juventus per circa 12 milioni.

Weah proposto all'Inter come alternativa di Dumfries, poi è andato alla Juventus
Timothy Weah, esterno offensivo statunitense proposto anche all’Inter prima dell’approdo alla Juventus (LaPresse) – interlive.it

Il calciatore non aveva pienamente convinto la dirigenza nerazzurra che, piuttosto, avrebbe preferito investire cifre simili su uno come Tajon Buchanan ancora sotto contratto con il Club Brugge. Quest’ultimo resta fermo nei radar dell’Inter e potrebbe essere rivalutato proprio come erede di Dumfries in caso di cessione.

Impostazioni privacy