Conferma o nuova cessione: decisione presa su Stankovic

L’Inter ha deciso sul futuro del calciatore. Nuovo scenario in vista per l’estremo difensore serbo. Cosa fanno sapere i nerazzurri

Filip Stankovic, rientrato all’Inter in quest’estate dopo il doppio prestito trascorso nelle ultime due annate al fianco del Volendam, si è messo in buona evidenza in questi primi test amichevoli estivi disputati dai nerazzurri.

L'Inter ha deciso: Stankovic andrà in prestito
Filip Stankovic – interlive.it

E’ stato proprio il classe ’02, infatti, ad aver difeso grossomodo i pali della porta dell’Inter in questa pre-season svolta da parte della squadra di Simone Inzaghi.

L’estremo difensore serbo ha messo piede in campo sia contro l’Al-Nassr che col Psg: rimediando 2 sole reti.

Gli addii di Onana, Handanovic e Cordaz – perdite a cui, al momento, l’Inter ha sopperito ingaggiando il solo Di Gennaro (ma c’è Sommer in arrivo, ricordiamolo) – hanno fatto si che lo stesso Stankovic comandasse in prima persona la retroguardia nerazzurra, scenario totalmente inaspettato alla vigilia.

C’è da dirselo però. I nerazzurri hanno ora preso ufficialmente atto del tutto ed è per questo che hanno già preso una decisione inerente al futuro del loro giovane calciatore.

Nuova avventura in prestito per Stankovic: sia calciatore che società sono d’accordo

Nonostante Filip Stankovic abbia ben figurato in queste prime uscite estive assieme all’Inter, facendo alludere addirittura ad una sua possibile permanenza nerazzurra con indosso le vesti di secondo portiere, il futuro del classe ’02 è già segnato.

Sia calciatore che società sono d'accordo sul futuro
Filip Stankovic – interlive.it

L’estremo difensore serbo dirà, infatti, ancora una volta addio in prestito ai nerazzurri. Chiara la volontà da parte dell’Inter di cedere, per l’ennesima volta, il prodotto del proprio settore giovanile.

Sia calciatore che società hanno interfacciato alcuni colloqui in questi ultimi giorni prendendo, in comune accordo, questa decisione.

Stankovic è ora, di conseguenza, prossimo a dover lasciare nuovamente l’Inter in prestito: uno scenario che, quindi, permetterà allo stesso classe ’02 di crescere ancor di più e di trovare maggiore continuità al fianco di un’altra compagine. Cosa che, invece, non avrebbe potuto fare al fianco della formazione di Simone Inzaghi.

Notevoli le richieste spuntate fuori in queste ultime settimane per Stankovic: profilo ambito in particolar modo all’estero. Ricordiamo che il calciatore in questione e l’Inter hanno, in questo momento, un accordo con data di validità sino a giugno 2024.

Impostazioni privacy