È fatta per un attaccante del Real Madrid: ha già svolto le visite

L’Inter sottrae ufficialmente un calciatore ai ‘Blancos’. Tutto apparecchiato per il suo approdo in nerazzurro

L’Inter ha voglia, ha fame ed è desiderosa di portare a termine quanti più acquisti possibili da qui sino al termine di questa finestra di calciomercato estiva.

Dirigenza Inter (LaPresse) – interlive.it

Una prima dimostrazione la si è, infatti, avuta con gli arrivi di: Di Gennaro, Bisseck, Cuadrado, Frattesi e Thuram alla corte di Inzaghi. Ognuno di questi già ufficializzato. Ora, invece, eccezion fatta per questi nomi – sì possiamo dirlo a tutti gli effetti – l’Inter ha praticamente chiuso per altre due pedine. Stiamo parlando di Yann Sommer e Lazar Samardzic.

Per quanto riguarda il primo, i nerazzurri hanno ora deciso di sborsare fuori i 6 milioni di euro validi per la clausola rescissoria del calciatore pur di assicurarselo, mentre per il serbo verranno versati nelle casse dell’Udinese: 4 milioni per il prestito oneroso e altri 16 per l’obbligo di riscatto.

Il tutto inserendo in aggiunta il cartellino di Giovanni Fabbian, ex Reggina valutato sui 4 milioni sul quale la ‘Beneamata’ manterrà il diritto di recompra per una cifra vicina ai 12 milioni. Un’operazione complessiva intorno ai 24 milioni di euro, in questo caso.

Nel frattempo, anche Scamacca resta lì sullo sfondo, centravanti per cui Marotta e Ausilio vogliono chiudere al più presto: proprio come fatto per un talento, ora come ora, di vecchia proprietà del Real Madrid.

L’Inter ha chiuso per Hugo Humanes Gomez dal Real Madrid: affare a titolo definitivo

Stando, infatti, a quanto riferito direttamente da ‘Sky Sport‘ in queste ultime ore, l’Inter ha ufficialmente chiuso per Hugo Humanes Gomez dal Real Madrid: attaccante classe ’07 che ha, praticamente, già detto addio ai ‘Blancos’ per trasferirsi, di conseguenza, a Milano.

Il Real dice addio a Hugo Humanes Gomez
Florentino Perez, attuale presidente del Real Madrid

E’ tutto fatto per il suo approdo in Italia. L’Inter, così facendo, si è assicurata uno dei miglior giovani profili in circolazione. Il centravanti spagnolo si accaserà ai nerazzurri a titolo definitivo dove si aggregherà alla formazione Primavera.

Chi è costretto a dirgli addio, invece, è proprio il Real Madrid: società che, da qui in poi, non avrà più nulla a che fare col giovane talento sedicenne. Bruciata, quindi, la concorrenza di tutte le altre pretendenti.

Impostazioni privacy