Dall’Inter alla Juve: “Accordo”. Poi il sì all’Arabia

Clamoroso retroscena di mercato. Calciatore mai convinto, nonostante l’accordo già trovato le due parti, che ha poi deciso di intraprendere una nuova avventura

Sono già trascorsi due abbondanti mesi di tempo dall’apertura ufficiale della finestra estiva eppure, già dal momento in cui la scorsa regular-season era ancora in corso, si era iniziato a parlare costantemente di calciomercato. Sì, in effetti, anche il passaggio di Giuntoli dal Napoli alla Juve era un qualcosa che bolliva già in pentola, cosa poi verificatasi.

"La Juve aveva trovato l'accordo per Kessie": lo rivela Marta Fernandez, giornalista spagnola
Cristiano Giuntoli (LaPresse) – interlive.it

In tanti ricorderanno, inoltre, i continui rumors di mercato inerenti al futuro di Marcelo Brozovic: calciatore, già in quei tempi, in uscita dall’Inter e inizialmente accostato con particolare insistenza al Barcellona.

In tanti alludevano, infatti, alla possibilità di un eventuale ed ipotetico scambio con Franck Kessie, complice il forte interessamento dei ‘blaugrana’ nei confronti del croato, passato poi all’Al-Nassr però.

Questo presunto scenario aveva preso, inizialmente, vita anche per via dei continui flirt avvenuti tra i nerazzurri e l’ivoriano, con quest’ultimo accostato più e più volte alla ‘Beneamata’, oltre che alla Juventus stessa.

Niente da fare però. L’ex Milan ha deciso di non far ritorno in Serie A accettando, di conseguenza, l’offerta giuntagli negli scorsi giorni direttamente dall’Arabia Saudita.

Ad essersi fatto avanti è stato proprio l’Al-Ahli, società che in un batter d’occhio ha chiuso per il classe ’96. Kessie ha subito accettato la proposta da 20 milioni netti a stagione fino al 2026 da parte del club saudita col Barcellona che, dalla vendita del calciatore, incasserà 15 milioni di euro: stessa e identica cifra per cui era pronta a chiudere la ‘Vecchia Signora’.

Tutto ciò non è stato possibile, però, a causa della volontà del giocatore. Sì, perché in tutto questo, bianconeri e Barça avevano già trovato l’accordo per il potenziale approdo dell’ivoriano alla Continassa. A rivelarcelo è stato un qualcuno che, del calciomercato, ne fa il suo ‘pane quotidiano’.

Marta Fernandez (giornalista spagnola) a Tv Play: “La Juve aveva trovato l’accordo per Kessie”

Marta Fernandez, giornalista spagnola di ‘Diario SPORT’ è recentemente intervenuta ai microfoni di ‘Calciomercato.it‘, trasmissione condotta in onda su Tv Play, parlando a proposito della situazione Kessie e svelando un inedito retroscena.

Kessie preferiva la Premier ma poi si è fatto avanti l'Al-Ahli
Franck Kessie (LaPresse) – interlive.it

“La Juve era assolutamente propensa a chiudere per Kessie. I bianconeri erano, infatti, pronti a portarlo lì con loro a Torino” – ha esordito.

Le ‘zebrette’ avevano già trovato un accordo sulla base di un prestito con obbligo di riscatto fissato sui 15/20 milioni di euro, ma il giocatore preferiva andare in Premier League inizialmente”.

Prosegue poi: “Anche il Tottenham si è mostrato interessato, club che però non ha mai e poi mai presentato un’offerta concreta alla corte del Barcellona cosicché i ‘blaugrana’ hanno poi deciso di accettare la proposta da 15 milioni di euro dell’Al-Alhi per una cessione a titolo definitivo”, conclude.

Impostazioni privacy