Marotta allo scoperto su Pavard: “Decisione presa”

L’ad nerazzurro si concesso alla stampa nel pre gara di Inter-Monza. Una tematica in particolare ha colpito più di tutte

Beppe Marotta, attuale amministratore delegato nerazzurro, è intervenuto in questi ultimissimi minuti ai microfoni di ‘Sky Sport’ inaugurando, sostanzialmente, l’inizio della nuova stagione targata Inter.

Marotta: 'Pavard? Il suo desiderio è venire da noi"
Beppe Marotta (LaPresse) – interlive.it

Diversi i temi affrontati in prima persona da parte del dirigente nerazzurro. C’è stato spazio, infatti, per le domande inerenti alla sfida di questa sera: vale a dire Inter-Monza, match che ha preso il via proprio in questi istanti. In particolar modo, però, ha colpito questo argomento legato a Benjamin Pavard.

Marotta allo scoperto su Pavard: “Il suo desiderio è venire all’Inter”

“Generalmente, in un qualsiasi caso, la volontà del giocatore è importante e questa volta, in questa circostanza, Pavard è stato chiaro: il suo desiderio è venire qui all’Inter“.

Marotta parla di Pavard nel pre-gara di Inter-Monza
Benjamin Pavard (LaPresse) – interlive.it

Così Beppe Marotta ha parlato nel pre match di Inter-Monza riguardo l’attuale situazione di Benjamin Pavard, osservato speciale dei nerazzurri.

Prosegue poi: “Il Bayern, però, può dal canto proprio fare affidamento su un budget alquanto importante e, generalmente, si priva difficilmente dei propri giocatori di spessore. Necessario, quindi, che i bavaresi trovino un nuovo difensore ancor prima di cedere il francese. Normale che, in questo determinato contesto lavorativo, vengano a crearsi alcune difficoltà del genere ma, ad ogni modo, la trattativa è ancora aperta”.

Conclude infine: “Il movimento Saudita attorno al calcio? Si tratta di un fenomeno che, anche per noi dirigenti sportivi, è sorto improvvisamente. A dire il vero, nemmeno noi sappiamo quali tipo di conseguenze potrebbero esserci. Approfitto, però, per rivolgere un pensiero a Carlo Mazzone, venuto a mancare in queste ore. Ho un bel ricordo di lui”.

Impostazioni privacy