Asllani tra scambio e permanenza all’Inter: “Ho avuto ragione”

Le parole del centrocampista dell’Inter dopo mesi dall’ultimo accenno di mercato in cui si era ipotizzato ad uno scambio con Maxime Lopez, ex Sassuolo 

Protagonista da prima pagina con la Nazionale Albanese nel Gruppo E delle Qualificazioni ad Euro2024, il centrocampista nerazzurro Kristjan Asllani ha fatto molto parlare di sé e delle prestazioni sensazionali raggiunte dal resto del gruppo albanese in una fase impeccabile che ha permesso loro di agguantare un risultato storico per l’aquila nera bifronte.

Asllani parla della sua permanenza all'Inter
Kristjan Asllani, centrocampista dell’Inter e della Nazionale Albanese (LaPresse) – interlive.it

Questo è soltanto il primo grande passo verso il salto di qualità definitivo non soltanto a livello internazionale ma anche con la maglia dell’Inter, a seguito della sua decisione di rimanere ancora parte del progetto di crescita nerazzurro alle dipendenze di Simone Inzaghi.

Un rapporto di stima cresciuto a sua volta nel tempo, nonostante alle sue prime esperienze non abbia potuto ritagliarsi grande spazio di manovra per via di un reparto di centrocampo particolarmente folto.

Asllani felice di restare all’Inter, nulla da fare per lo scambio con Maxime Lopez

Ho avuto ragione a restare all’Inter“, ha dichiarato il calciatore a margine dell’ultimo impegno ufficiale. Riferimento ben chiaro alle voci piuttosto ben radicate di un suo possibile trasferimento dall’Inter al Sassuolo nel corso della scorsa sessione estiva di mercato, quando la dirigenza nerazzurra stava cercando di comporre il miglior organico possibile per poter affrontare una stagione dura sulla carta.

Asllani parla della sua permanenza all'Inter
Maxime Lopez, centrocampista della Fiorentina e vecchio obiettivo di mercato dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Asllani avrebbe dovuto lasciare il posto a Maxime Lopez, ex centrocampista del neroverdi e oggi in forze alla Fiorentina di Vincenzo Italiano, dietro operazione di scambio di cartellini. Ad aver tuttavia frenato l’operazione è stata sicuramente la decisione del calciatore, coadiuvata dalla stessa volontà della dirigenza e del mister.

“Merito anche loro. Alla fine è andata bene. Sono contento di essere parte dell’Inter“, ha poi aggiunto Asllani con orgoglio. Non resta che attendere le tante altre occasioni che si presenteranno. Intanto l’albanese ha già dato dimostrazione di poter fare le veci di Hakan Calhanoglu senza problemi. Un primo grande indizio per il futuro.

Impostazioni privacy