La Fiorentina ci prova: scambio alla pari con Asllani

La Fiorentina di Vincenzo Italiano potrebbe insistere fra qualche settimana per avere Kristjan Asllani: la posizione dell’Inter

Il giovane albanese, definito una risorsa utile da Simone Inzaghi e un gioiello in Patria, è seguito da vari club, in Italia e non solo. Il ragazzo piace in Germania e in Premier. E poi è uno degli obiettivi principali di Vincenzo Italiano per dare qualità al proprio centrocampo della sua Fiorentina. C’è chi immagina che, a questo punto, il ragazzo possa davvero trasformarsi in una pedina di scambio importante.

Asllani pedina di scambio
Kristjan Asllani, centrocampista dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

L’Inter è infatti disposta a non cedere a proposte di vendita, dato che al momento non ha così stretta necessità di incassare, e che sarebbe comunque complicato poter generare una plusvalenza. Per questo le squadre interessate potrebbero provare a muoversi con proposte di prestito o, meglio ancora, di scambio alla pari.

Ne parlammo tempo fa, ma non ci concentrammo più del dovuto su un possibile affondo da parte della Fiorentina. Italiano stima da tempo il giovane regista albanese e potrebbe chiedere alla società di farsi avanti a giugno offrendo uno scambio con un suo tesserato che molto probabilmente tornerà in Toscana dopo una stimolante e insieme deludente vacanza in Premier.

Si tratterebbe dunque di un possibile scambio fra Asllani e Amrabat, che a fronte del rendimento nella prima parte della stagione difficilmente sarà riscattato dallo United. Ma a meno di clamorose sorprese, l’Inter direbbe di no a una simile proposta.

Asllani è un valore importante per l’Inter. E a oggi potrebbe uscire solo in prestito, per crescere con maggiore serenità e senza subire troppo la concorrenza di un giocatore ingombrante come Hakan Calhanoglu.

Ma anche questa ipotesi, a oggi, è poco valida, dato che il ragazzo sta dimostrando maturità e forza di carattere: è disposto a imporsi gradualmente, ad aspettare il suo momento, approfittando dell’opportunità di allenarsi con giocatori più esperti per diventare più completo e affidabile.

Italiano ci crede: la Fiorentina potrebbe proporre lo scambio Asllani-Amrabat

La Viola presagisce che il marocchino potrebbe tornare a casa come un reso con tanto di reclamo: “Ci avete mandato un pacco difettoso!”. A Manchester, infatti, Amrabat potrebbe finire nella lista dei giocatori di cui sbarazzarsi. La scure della proprietà potrebbe abbattersi anche sul tesserato dei fiorentini.

Asllani pedina di scambio
Asllani (LaPresse) – interlive.it

Tempo fa lo scriveva anche il portale Manchester Evening News: la proprietà dello United potrebbe sfruttare le due prossime sessioni di mercato per inserire più di quattordici giocatori nuovi. E questo significa che ci sono quattordici bocciati.

Fra costoso figurerebbe anche il centrocampista della Fiorentina, Sofyan Amrabat, su cui l’Inter ha fatto più di un pensierino l’estate scorsa. I Red Devils non sembrano affatto intenzionati a esercitare il diritto di riscatto. Il giocatore marocchino è stato infatti prelevato dagli inglesi in prestito nel corso della scorsa estate e con opzione per farlo diventare definitivamente un giocatore dello United, previo il pagamento di 20 milioni di euro.

Ma a oggi 20 milioni per Amrabat sembrano un prezzo assurdo, anche se il ragazzo gode ancora della stima del tecnico Erik ten Hag. L’ambiente, invece, lo ha già bocciato. In realtà il marocchino ha giocato poco. Però quando ha giocato non ha incantato.

Asllani è per l’Inter un valore da tutelare, ma non all’infinito. Quando si gioca per una squadra così bisogna maturare in fretta. L’albanese ha la stoffa per far bene, ma finora ha mostrato limiti tattici e caratteriali. Si fa notare con lanci in profondità, giocate intelligenti e voglia di mettersi in mostra. Poi però succede qualcosa: puntualmente l’ex Empoli ricade nei vecchi errori: due-tre tocchi di troppo, palloni persi e scarsa lucidità in copertura.

Impostazioni privacy