Clamoroso torna Gosens: accordo con il grande nemico

Ecco che rispunta Robin Gosens: secondo un’incredibile indiscrezione di mercato, l’ex Atalanta e Inter potrebbe voler tornare subito in Italia

Carlos Augusto, finora, non si è dimostrato un upgrade rispetto a Robin Gosens. D’altra parte, per l’Inter non è possibile rimpiangere il tedesco. Gosens sta facendo maluccio anche in Germania. Si pensava che dopo aver ritrovato la continuità di utilizzo e la centralità nel progetto, con il passaggio all’Union Berlin, potesse risorgere e tornare a dominare la fascia. Ma non è stato così. Dopo un ottimo inizio, il laterale si è perso e soffre con l’intera squadra in una stagione molto insoddisfacente.

Gosens, di nuovo Italia
Robin Gosens (LaPresse) – interlive.it

Intanto, però, in Italia nessuno ha dimenticato il suo rendimento incredibile all’Atalanta, quando correva come un matto e firmava assist e goal a ripetizione. Ecco perché le squadre che hanno necessità di occupare con un giocatore affidabile la fascia sinistra potrebbero pensare all’ex Inter. Fra queste c’è la Juventus. I bianconeri hanno provato a prendere Gosens già anni fa, prima che l’esterno passasse all’Inter.

Le richieste della Dea erano troppo alte. Poi Gosens si infortunò e il prezzo calò lievemente, permettendo all’Inter di concludere un affare che oggi viene giudicato come un po’ avventato. Per calciomercato.it, la Juve potrebbe presto tornare alla carica per il tedesco. “Se Kostic partirà“, si legge sul sito, “c’è l’idea di tornare su Gosens“.

Gosens alla Juve: il tedesco torna in Italia

Il sito ricorda come nella sua permanenza in nerazzurro il tedesco abbia abbastanza deluso, per via del pregresso infortunio, di nuovi guai fisici e della concorrenza prima di Perisic e poi di Dimarco. A ventinove anni, l’ex Atalanta ha voluto ricominciare in Bundesliga, trasferendosi all’Union Berlino. Finora ha segnato 4 goal in campionato in 13 presenze, più un’altra rete in Champions League al Braga. Ma la squadra arranca.

Gosens di nuovo in Italia
Gosens nella sua ultima partita all’Inter: la finale di Champios contro il City (LaPresse) – interlive.it

L’Union è infatti quartultimo in classifica ed è uscito subito dalla Champions. In caso di retrocessione, Gosens sarebbe tra i giocatori di cui il club dovrebbe sbarazzarsi, per abbassare il monte ingaggi. Ecco perché si parla di un possibile ritorno in Italia.

A riportare Gosens in Italia“, si legge sempre su Calciomercato.it, “potrebbe essere la Juve. Tra gennaio e giugno la Vecchia Signora potrebbe rivoluzionare la corsia sinistra, con Iling Jr che potrebbe essere il primo a fare le valigie questo inverno con destinazione Premier League“.

Poi, dopo giugno, potrebbe lasciare anche Filip Kostic. L’esterno serbo ha infatti mercato in turchia: lo vogliono il Galatasaray e il Fenerbahce. E poi ci sono le solite offerte che potrebbero giungere dall’Arabia Saudita.

Kostic verso l’addio a giugno

La sua cessione non è esclusa, anche perché il serbo non sta giocando bene come nella scorsa stagione e non è più un intoccabile per Allegri. In questo senso la Juventus avrebbe già cominciato a guardarsi intorno. Allegri, dovesse rimanere alla guida tecnica del club, vorrebbe un giocatore già pronto a giocare in A. E della stessa scuola di pensiero sembra essere Giuntoli.

Gosens al posto di Kostic
Filip Kostic (LaPresse) – interlive.it

Ecco perché quello che risponde a Gosens è un nome da tenere d’occhio sebbene, a oggi, non sia ancora stata intavolata una vera e propria trattativa“, così conclude il sito.

Intanto l’Union Berlin continua a perdere. Dopo che il club ha licenziato l’allenatore, lo svizzero Urs Fischer, sembra che lo spogliatoio si sia spaccato. Il nuovo coach Nenad Bjelica, ex Spezia e Dinamo Zagabria, non è gradito ai senatori.

Anche Bonucci potrebbe salutare presto l’Union Berlino, dove sta giocando poco e male. L’ex Juve vorrebbe tornare in Italia, proponendosi a squadre che hanno necessità di mettere in rosa qualche difensore di esperienza. Una potenziale candidata ad accoglierlo è la Roma di Mourihno, che ha sempre ammirato il centrale.

Impostazioni privacy