È già calciomercato estivo: “Soulé all’Inter”

Il direttore sportivo del Frosinone spinge Soulé verso le big italiane come Inter, Milan e Juventus: “Ha un potenziale pazzesco, ma è anche molto serio”

Chiusa la sessione invernale di mercato con qualche colpo di rinforzo per le piccole realtà nostrane, buona parte delle big ha preferito restare indifferente per non rompere gli equilibri finora raggiunti in stagione. A meno di qualche lieve ritocco ritenuto necessario o addirittura indispensabile per il prosieguo dei giochi di campionato, come nel caso dell’operazione Tajon Buchanan per l’Inter.

Soulé all'Inter
Matias Soulé, attaccante della Juventus in prestito al Frosinone (LaPresse) – interlive.it

Ora il gruppo nerazzurro è pienamente concentrato sulla sfida contro la Juventus e tutte quelle che verranno da qui al prossimo futuro, comprese anche quelle di Champions League. Ma il mercato spesso non muore mai. E a proposito di bianconeri, Massimiliano Allegri è pienamente soddisfatto se non addirittura sorpreso delle prestazioni del giovane attaccante argentino Matias Soulé ceduto in prestito al Frosinone la scorsa estate. Il calciatore è letteralmente esploso sotto la guida di Eusebio Di Francesco e vola in doppia cifra per gol realizzati grazie alla rete messa a segno su calcio di rigore ai danni del Milan.

Come logico, un nome come quello di Soulé è già dato per assodato all’interno delle gerarchie della ‘Vecchia Signora’ per il futuro come del resto quelli di Iling-Junior, Weah e Yldiz. Tutte grandi promesse che faranno crescere il valore del club anche sul mercato. Ma difficilmente potrebbero essere immessi con tanta libertà all’interno del calderone di Serie A in favore delle dirette concorrenti. Inter compresa.

Soulé talento emergente, Angelozzi: “Potenziale pazzesco”

Per il direttore sportivo del Frosinone, Guido Angelozzi, Soulé è comunque un profilo di altissimo livello che continua a crescere a dismisura. Non sarebbe una sorpresa vederlo vestire la maglia della Juventus da titolare, oppure quella di una qualsiasi altra realtà nostrana che ambisce allo Scudetto.

Soulé all'Inter
Soulé da record in stagione, potrebbe giocare in una big in futuro (LaPresse) – interlive.it

Potrebbe giocare anche nel Milan, nell’Inter o nella Roma. Alla sua prima stagione da titolare in Serie A mi pare sia terzo o quarto nella classifica marcatori. Ha un potenziale pazzesco“, ha dichiarato il dirigente prima del calcio d’inizio della sfida giocata contro il Milan dai ciociari.

Angelozzi ha poi rivelato: “Ha anche ricevuto un’offerta importantissima di recente, ma l’ha rifiutata perché è un ragazzo serio. Non bada ai soldi ma alla crescita personale”. La suggestione Inter resta comunque tale, nulla di più di un lancio privo di fondamento. A maggior ragione del fatto che sia ancora proprietà tangibile della Juventus, totalmente restia a voler intavolare trattative che favoreggino la rivale per lo Scudetto.

Impostazioni privacy